INTOLLERANZE ALIMENTARI

A volte può capitare che improvvisamente si cominciano ad accusare disturbi di varia natura come,iperattività,dermatiti,cefalee,insonnia dolori muscolari o problemi gastro intestinali dei quali non si riesce ad individuare la causa.

 Spesso in queste situazioni in cui ci sone dei sintomi apparentemente scollegati da qualsiasi patologia scatenante,siamo di fronte ad una o più intolleranze alimentari.

 Infatti quando un alimento ,o una famiglia di alimenti,che mal tolleriamo entra in contatto con il nostro organismo si attua una reazione immunitaria molto complessa,che a sua volta genera uno stato infiammatorio che può colpire differenti parti del nostro corpo,di solito vengono colpiti quegli organi che per altri motivi sono già sofferenti.

 Questo spiega almeno in parte come la gamma dei sintomi relative alla intolleranze alimentari possa essere molto varia e di conseguenza la rende difficilmente individuabile.

Tuttavia è possibile adottare uno stile di vita ed un regime alimentare che limitano o annullano il rischio di l’insorgenza di queste intolleranze.

 Cosa fare allora per prevenirle? Si dovrebbe condurre una vita poco sedentaria,fare movimento ed evitare,o almeno di non abusare di fumo e di alcolici, inoltre si dovrebbe mangiare in modo sano consumando molta frutta,verdura e pesce,e nel frattempo evitare di consumare troppi grassi animali e latticini che a lungo termine potrebbero irritare l’apparato digerente e generare intolleranze.

 Ad ogni modo chiunque fosse affetto da disturbi di cui non riesce ad individuare la causa può richiedere di effettuare un test specifico per le intolleranze alimentari. Si tratta di un test rapido ed indolore attraverso il quale si somministra un siero con estratti alimentari standardizzati a cui seguirà una reazione immunologica che permetterà di individuare verso quali sostanze il nostro organismo ha sviluppato un’intolleranza.

Una volta individuata l’intolleranza può essere curata con una dieta specifica che escluda a rotazione gli alimenti responsabili del disagio.

Si tratta di una terapia a tutti gli effetti per cui l’impostazione e la gestione devono essere affidate ad un esperto nutrizionista.

RICEVI CORSO GRATIS SUL BENESSERE FISICO-EMOZIONALE INSERISCI  NOME E EMAIL  CLICCANDO QUI

Annunci

3 Risposte to “INTOLLERANZE ALIMENTARI”

  1. Bianca Says:

    Consiglio vivamente la lettura del libro del Dottor Alessandro Targhetta dal titolo “Intolleranze alimentari – Le recenti scoperte e la soluzione definitiva”. Il metodo seguito per risolvere le intolleranze alimentari è veramente innovativo e naturale!

    • consapevolezza Says:

      Grazie per il tuo suggerimento,le intolleranze alimentari sono divenate un problema diffuso e serio,più ne sappiamo e meglio riusciremo a contrastarlo…

      • Bianca Says:

        Sì hai ragione, sono d’accordo anch’io. C’è un sacco di gente che sta male e la ragione spesso è legata ad un alimento o a più di uno. Comunque è veramente un libro che chiarisce le idee. Ciao spero lo troverai utile


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: