La terapia salvavita

Alcune delle più grandi scoperte scientifiche sono nate da intuizione o ispirazioni improvvise come fulmini a ciel sereno,Altre sono invece arrivate dopo anni di sforzi pazienti e scrupolosi.

I risultati più affascinanti sono quelli arrivati alla conclusione di una serie apparente di coincidenze,ma come sappiamo non lo sono,che hanno portato a risultati incredibili,la terapia Gerson appartiene a questa ultima categoria.

E’nata grazie al medico di origine tedesca Max Gerson,che possedeva le capacità di fare le domande giuste al momento giusto,cercando la risposta con il massimo rigore scientifico,la sua storia ci aiuta a comprendere come è nata la terapia salvavita che porta il suo nome.

Dopo essersi diplomato al liceo,Max Gerson decide di diventare medico,e continuò gli studi alle Università di Breslau,Wuerzburg,Berlino,e Friburgo.

Attraverso esperimenti fatti con le piante, esattamente con cespugli di rose più raffinate, che ordinava dall’olanda,cambiando concime,filtri per la luce,riusciva a modificarne il colore.

Capì che i nutrienti e la luce potevano modificare il metabolismo di una pianta vivente,ma non aveva ancora idea di come applicare questa scoperta agli essere umani,tanto meno di come usarla per curarli.

Le sue ricorrenti emicranie a grappolo così devastanti e ricorrenti,gli fecero comprendere e intravedere la giusta via. I suoi professori e insegnanti,da lui consultati,non riuscirono a suggerire una cura,gli dissero che si sarebbe sentito meglio verso i 55 anni,ma il giovane medico non poteva aspettare altri 30 anni con quelle emicranie.

Talvolta era costretto a stare a letto,in una stanza oscurata,con dolori e nausea violenti,per due o tre giorni a settimana,lesse tutto ciò che riusciva a trovare che fosse relativio all’argomento,ma  non scoprì nulla.Si fece visitare da molti professori come paziente,ma nessuno potè aiutarlo

Per caso,( Se vogliamo credere al caso),un giorno lesse un articolo che descriveva come una donna fosse guarita dalle emicranie cambiando dieta.La dieta!

Nessuno gli aveva insegnato nulla riguardo alla dieta,ne i suoi insegnanti gli avevano accennato alla possibilità che le malattie croniche fossero collegate alla dieta.Come sempre egli volle procedere alla sperimentazione,anche usando sestesso come cavia.

Abbandonò i cibi che prendeva normalmente e tentò savariate diete.Ci volle un po’ di tempo e numerosi fallimenti prima che scoprisse che una dieta vegetariana senza sale impediva l’insorgere di nausea ed emicrania.

Allora cominciò ad usare trattamenti dietetici nella sua pratica, quando nel suo studio arrivavano i pazienti con emicranie gli diceva chiaramente che secodo tutti i testi medici non esisteva cura ai loro problemi,ma aggiungeva che anche lui aveva sofferto di emicranie fino a quando non aveva cambiato dieta.Suggeriva dunque ai pazienti lo stesso metodo.Quando i pazienti tornavano  tre o quattro settimane dopo,riferivano regolarmente di non avere più emicranie,almeno fino a quando si erano attenuti al regime dietetico.

Questa esperienza portò il dottor Gerson a ribattezzare il suo metodo la dieta dell’emicrania,considerandolo un trattamento specifico per un disturbo specifico.

Un giorno un uomo che soffriva di emicrania consultò il dottor Gerson e venne da lui per iniziare la sua dieta cosa che fece.Quando tornò circa un mese dopo aveva qualcosa di straordinario da riferire,le emicranie erano sparite, ma anche la sua tubercolosi cutanea stava guarendo.

Il paziente mostrò il risultato dei test di laboratorio che dimostravano come d’avvero nei tessuti delle sue lesioni ci fossero stati bacilli della tubercolosi,il dott. Gerson rimase incredulo, come mai entrambe le patologie erano guarite?……..

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: