NON SEI UNO SCHIAVO

Il mondo è la nostra ombra, non ha esistenza di per se stesso, esiste solo in quanto proiezione di ciò che siamo all’interno. Siamo in una neuro-prigione, continuiamo a pensare come oggettivo qualcosa che oggettivo non lo è, dipende invece esclusivamente da noi che ne siamo i creatori.

 La crisi esistenziali che ci stiamo procurando può contribuire alla nostra evoluzione interiore se ci sforziamo di vederne il risultato finale in senso positivo. Non tutti i mali finiscono per nuocere,ogni esperienza negativa lascia un insegnamento ben preciso che può fare evolvere la nostra coscienza,la consapevolezza,in altre parole può essere manna per la nostra anima.

Gli stati interiori di un individuo e gli eventi esterni che lo coinvolgono sono due facce della stessa medaglia.

L’accettazione di se,è un primo passo, accettarsi sempre e comunque, anche se siamo pieni di difetti, costruire una buona opinione di noi stessi, fiducia nel nostro miglioramento, rimboccarci le maniche è un lavoro duro che si protrae necessariamente nel tempo.

la fiducia in se stessi rafforza l’approvazione, l’accettazione e l’amore di se e degli altri, ma può diminuire con il rifiuto di sé, trascinando in basso inevitabilmente anche l’autostima.

Non potete giungere a conclusione di un traguardo senza pazienza, senza il coraggio di aspettare,senza la consapevolezza necessaria che è ciò che distingue gli Spiriti evoluti.

Dobbiamo spostare il centro di consapevolezza dalla mente, al Cuore che è l’organo attraverso cui si percepisce l’anima.

le emozioni negative che la mente crea come: Rabbia, invidia,risentimento, gelosia, sconforto, senso di inadeguatezza, paura, ansia, stress, sono il materiale su cui possiamo lavorare,facendo tacere la mente,cioè il nostro Ego che li alimenta.

Purtroppo la funzione dell’educazione secolare non ci educa a questo,ma vuole semplicemente adeguarvi allo schema di questo ordine sociale marcio, piuttosto che darvi la completa libertà di crescere e creare una società differente,un mondo nuovo.

Dobbiamo avere il desiderio di plasmare la nostra libertà,da adesso,altrimenti corriamo tutti il rischio di autodistruggerci. Creare una atmosfera di libertà,per vivere e scoprire automaticamente ciò che è vero,diventando più intelligenti,essere capaci di affrontare il mondo e comprenderlo,anziché semplicemente adeguarvi ad esso.

Dentro di voi,in profondità,psicologicamente parlando,dovete essere perennemente in rivolta,(una rivolta dell’anima),perché solo così si può scoprire cosa è vero e cosa è falso. Non certo chi si adegua e segue il sistema e le su tradizioni ciecamente può rappresentare la proiezione del nuovo essere. Indagare,osservare,imparare costantemente,ti farà trovare la verità,Dio,l’amore, e tanto altro,ma non puoi farlo se hai paura. Quindi devi liberartene.

In modo costante desideriamo qualcosa che ci dia un senso di sicurezza,cerchiamo la sicurezza nella società,nella tradizione,nel rapporto con la madre,il padre,con il marito ,la moglie,ed è come sforzarsi di dedicare tutti i giorni un’enorme quantità di energia mentale per tenere in piedi le sbarre della propria prigione.

 La vita fa sempre irruzione attraverso le mura della nostra sicurezza. Non esiste nessuna reale sicurezza! Compreso questo aspetto fondamentale,non vi lasciatevi ipnotizzare dalle parole,dalle abitudini,la mente deve essere libera di comprendere l’importanza costante del nuovo.

Un uomo che comincia a sentire di essere il creatore della sua realtà è pericoloso,la sua serenità non dipende più da quello che fa il governo oppure dalla crisi economica, non cerca dei capri espiatori dentro questa illusione, si è liberato dalla trappola. Allora diventa una scheggia impazzita, fuori controllo, una spina nel fianco. Un uomo che comincia a “sentire” di essere il creatore della sua realtà è pericoloso .


Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: