RIFLESSIONI

imagesLa tecnologia attuale potrebbe essere di aiuto e utilizzata per insegnare i fondamenti della libertà, della coscienza, della filosofia, ma la storia ha dimostrato che molto probabilmente tutto questo sarà sempre più sfruttato da interessi corporativi, e gli utenti maltrattati e ingannati, piuttosto che migliorare la vita. Basta guardare come è finita la televisione, ormai è diventata solo un container di menzogne….

L’abbandono delle semementi naturali, della ricerca pura, la manipolazione genetica delle piante, degli animali, perfino degli esseri umani, sfidano le leggi della natura. Hanno già creato “superbatteri” e “super-infestanti”.

Questi superbatteri sono resistenti a tutti i prodotti e farmaci, resistenti a tutti gli erbicidi chimici noti e l’inquinamento dilaga. Nessuno sa dove tutto questo ci porterà, molti comprendono che il sistema senza alcun controllo rischia di sfracellarsi, mettendo a rischio la vita su tutto il pianeta.


Ogni idea di buon senso, è sempre più demonizzata.

L’espressione della coscienza umana non viene nemmeno contemplata, dalle Tv di servizio..dei poteri. Anzi ci dicono con fare brusco e conformista, che non esiste una cosa come la coscienza, lo spirito o l’anima.

L’idea che dovremmo essere responsabili delle nostre azioni, sta diventando sempre più aliena in tutta la società.

Le persone vivono e muoiono in “Matrix” per così dire.

Il giornalismo è un collage demenziale di notizie inutili e omette informazioni molto importanti, che potrebbe salvare delle vite.

Perseguendo un programma di conformismo sociale, piuttosto che riferire notizie di fatto, usano il potere di omissione per assicurarsi che le persone non siano consapevoli dei fatti socialmente più rilevanti.

Chi glielo spiega alla gente che la TV è in mano a persone sbagliate, che manipolano le informazioni in modo da fargli pensare ciò che loro vogliono che pensino, facendogli credere che tali idee vengano da loro, mentre altri non vogliono nemmeno saperlo perché non gli interessa.

Molte cose non le dicono, perché il silenzio è facile da comprare e il popolo ignorante è facile da controllare, vogliono il popolo ignorante perché fa comodo in ogni ambito, l’istruzione si sta privatizzando, soprattutto a livello universitario, ci sono barriere sia economiche che di selezione per le Università che non tutti possono superare, non c’è vera meritocrazia e così facendo si distruggono sogni e speranze di milioni di ragazzi vogliosi di studiare il cui talento andrà sprecato, costretti ad abbandonare gli studi o a ripiegare su discipline per le quali non provano interesse ne passione, che sono solo un ripiego per avere un pezzo di carta in mano che possa dargli qualche possibilità di futuro.


Poi c’è l’effetto idiocrazia delle persone auto-selezionate, che moltiplica il numero di persone meno qualificate nei posti di responsabilità per far peggiorare la società.

Significa semplicemente che saranno quelli meno qualificati a procreare, come la classe politica per fare un esempio, e ad avere figli.


In parole povere, le persone intelligenti hanno meno figli, ma i cretini procreano in massa.

Questo distorce il profilo demografico in una società piena di persone di bassissimo funzione cognitiva, mandando sempre più in rovina la società con l’ascesa dell ‘idiocrazia.

Tra cento anni, l’articolo che stai leggendo in questo momento sarà incomprensibile a questa gente, anche tra i loro studiosi di alto livello nel futuro, perché uso paroloni come “demografico” e “funzione cognitiva”. Chiunque di loro farà algebra di base sarà considerato un genio.

Altro grave intoppo alla nostra evoluzione verso un mondo migliore è l’ignoranza in cui le grandi aziende, i petrolieri, le case farmaceutiche e i governi, vogliono tenerci.

Sono innumerevoli i casi di cure definitive trovate per certe malattie che sono state fatte sparire dalle case farmaceutiche o vengono dichiarate non riconosciute, perché produrrebbero danni economici al business dei medicinali che danno sollievo ma non curano, creando una dipendenza del malato a quel medicinale e una rendita perpetua assicurata per le case farmaceutiche.

I supplementi nutrizionali come le “Vitamine” ad esempio, non vengono più menzionati dai medici ai loro pazienti. Vi ricordate quando il medico dopo avere prescritto l’antibiotico prescriveva anche le vitamine? Ora è scomparso quel tipo di medico.

La medicina naturale è addirittura considerata un’attività criminale.


Uno dei marchi di fabbrica della società folle in cui siamo già entrati, è la censura se non la criminalizzazione della conoscenza. Chiunque dica la verità, o tenti di conservare la conoscenza, oppure ha una visione diversa dei fatti ufficiali, viene bollato come teorico della cospirazione.

Lo scopo di questa manovra è quello di eliminare tutta la conoscenza dalla memoria della società, in modo che la realtà possa essere rimodellato e manipolata a piacimento.

Una popolazione che non ha alcun legame con la storia reale, conoscenza della medicina naturale o la consapevolezza dei loro diritti naturali è molto più facile da controllare.

A livello energetico esistono enormi alternative per la creazione di energia pulita e indipendente che potrebbero rivoluzionare il mondo eliminando la nostra dipendenza dal petrolio, dal nucleare, con mezzi di trasporto non inquinanti alimentati a basso costo e con energia che si rigenera naturalmente. Ma tutto questo trova opposizione da parte dei potenti e dalle multinazionali interessate a garantirsi il potere e la ricchezza, facendo sparire i brevetti comprandoli a prezzi astronomici o in maniera illecita.

Ma per fortuna ci sono persone che nonostante gli ostacoli proseguono nella ricerca, e cercano di diffondere le loro scoperte.

Lo stato è sempre meno un corpo che governa e più un’istituzione che può essere definita un gran varietà teatrale. Il falso teatrino di governo aumenterà al punto in cui quasi tutto ciò che sarà annunciato sarà una falsità totale, per staccare ulteriormente la gente dalla realtà, rendendo la massa più malleabile ai capricci e all’obbedienza governativa.

Coloro che non conoscono la storia sono condannati a ripeterla, e chi gestisce lo Stato non vuole che i privati cittadini abbiano alcuna conoscenza della storia reale.

Gran parte della riscrittura della storia si realizza attraverso i media, spettacoli televisivi, film e social media.

Se la massa non si sveglia, questo periodo della storia umana sarà causa sempre più di un distacco da se stessi, dalla natura, dalla coscienza. Il distacco potrebbe essere il tema comune che perseguiterà la società negli eventi futuri.

Nel tempo dell’inganno universale, dire la verità è un atto rivoluzionario. ( George Orwell)

Questa semplice verità diventerà la base che unisce compassione e responsabilità personale, sposando sia connessione cosciente con tutte le cose viventi e contemporaneamente riconoscendo la responsabilità individuale.

La ricerca della coscienza stimolerà la prossima fase di evoluzione sociale sul nostro pianeta e sarà contemporaneamente segnata la fine dell’era del determinismo biologico e del riduzionismo scientifico. L’olismo sarà finalmente riconosciuto come la filosofia fondamentale e chiave, che sta alla base della salute, della scienza, della religione e della coscienza.

Discuterò questi concetti più in dettaglio in una serie di step che sto preparando.

Nel frattempo,assicuriamoci di essere preparati ai futuri cambiamenti che verranno, senza mai perdere di vista la meta finale, il riconoscimento globale della coscienza e l’anima umana.

Guarda il video a schermo intero

 

 

 

Annunci

2 Risposte to “RIFLESSIONI”

  1. Angie Says:

    Noto molta amarezza in questo articolo, vorrei ricordarti però che il nostro spirito, non è così manipolabile, possono essere influenzati solo la nostra mente ed il cervello, non siamo soli, vi sono forze alte che non potranno mai essere controllate – nemmeno da chi vuole che questa matrix sia sempre più una matrix..
    Ciao Angie

    • Franco Andres Says:

      Ciao Angie, l’articolo vuole fare luce sulla situazione attuale, che purtoppo non è rosea. Come hai detto, in noi esseri umani c’è uno spirito che non è manipolabile o controllabile, ma la mente lo è. Quindi dovrebbe entrare in gioco la consapevolezza di essere stati ingannati, manipolati, di vivere in una matrix. La maggioranza delle persone sente che nel mondo c’è qualcosa che non va, che non quadra, ma non sa cosa esattamente. Quel qualcosa scaturisce dallo spirito, come hai osservato, che è la vera essenza dell’essere umano, non è manipolabile, per questo fanno di tutto per impedirci di acquisire coscienza e consapevolezza, con ogni mezzo, anche avvelenandoci lentamente.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: