Alla Maggioranza dei Ricercatori Spirituali

conscience_of_the_cosmos_by_jaybo21d227fhr

 

Cari lettori, dopo un lunga pausa di più di 6 mesi, (vi chiederete come mai), le motivazioni sono molteplici. La prima è che non voglio cadere troppo nella trappola del profetismo a tutti i costi,  secondo, in quella del religiosismo, che proprio non mi appartine, (anzi, sono più che convinto che le religioni abbiano fatto molti piu danni, dei benefici effettivi che hanno dato).

Avevo bisogno di una pausa per chiarirmi e riordinare le idee, riflettere, visto la mole di informazioni che sono state divulgare riguardo a questo tipo di argomenti, lascio al vostro buon senso il percorso che vorrete intraprendere, anche perché, non voglio dare solo questo tipo di impronta al Blog, ci sono molte informazioni che sono altrettanto preziose da poter divulgare in questi tempi particolari che stiamo attraversando, tutti, senza eccezioni.

Riallacciandomi all’articolo precedente lasciato in sospeso, (premesso che non c’è una soluzione, precisa e infallibile, a quello che sta accadendo ogni giorno nella società, soprattutto al caos, al malessere che dilaga ogni giorno sempre di più, se l’uomo come individuo non saprà realizzare, che è nato LIBERO, non schiavo, di stati, governi, multinazionali, ecc.. Non arriverà la soluzione, così, per caso, se prima non è consapevole di chi è realmente, cioè una essenza incarnata su questo pianeta, ormai ridotto più ad un umanoide, che ad un essere umano, lobotomizzato, addormentato, nei sonni della materia, in stato comatoso, da governi anti-Cristici senza scrupoli, ormai contro tutti i valori insegnati dal Kristos, soprattutto il valore dell’amore per il prossimo e per noi stessi.

Per tutti gli abitanti della Terra vale il detto: Nosce te ipsum – “Uomo, conosci te stesso, e conoscerai l’universo e gli Dei”Con questa frase si può riassumere l’insegnamento di Socrate, l’esortazione a trovare la verità dentro di sé anziché nel mondo delle apparenze.

Personalmente sono convinto che ci sarà un intervento esterno dai piani di realtà superiore e come dal Kristos, ma per quegli esseri umani, individui, che seguono la vera spiritualità, cioè l’Amore Cristico, descritto nei vangeli, e divulgato male (volontariamente o meno) dalle religioni, senza capire realmente cosa volesse dire Gesù-Kristos con quelle parole, e se tentassi di spiegarlo, non mi basterebbero 100 articoli a settimana.

Ciò che voleva comunicare Gesù-Kristos, lo spiega chiaramente Lui, che disse: Conoscerete la verità e la verità vi renderà liberi, ma liberi d’avvero! Più chiaro di cosi non poteva essere! Libro di Giovanni cap. 8,versi dal 31 al 42.

La realizzazione della verità è personale, intima, individuale, e nessuno può realizzarla, se non in se stesso, attraverso un percorso personale, di ricerca, anche sottoforma di letture, studi, introspezione, meditazione. Non ci può essere un vero aiuto in questo tipo di percorso, ma Solo auto-aiuto.

La crocifissione ed il sangue di Cristo possono liberare dalla schiavitù, a patto che l’essere umano o meglio l’individuo, abbia raggiunto un certo grado di consapevolezza, la consapevolezza di non essere schiavo, o solo un numero, che sia consapevole dell’oppressione e dell’inganno contro di lui, come uomo e individuo! Gli individui che governano il mondo, sanno bene, che senza questa consapevolezza individuale, è molto difficile un risveglio collettivo.

La soluzione dei problemi che affliggono l’umanità, o le società, soprattutto le così dette civili, non deve venire solo da Dio, o dalla fede in Dio, ma da atti concreti che noi facciamo per il bene collettivo, che ognuno deve mettere in essere ogni giorni. Alla fine anche l’ateo più convinto, sarà comunque un credente se farà questo.

Le profezie descritte nella Bibbia, nell’apocalisse o meglio, Rivelazione, sono esatte a mio avviso, (vista la situazione mondiale), questo significa che anche le promesse di Kristos lo sono.

Inconsapevolmente, subdolamente più o meno manovrati, influenzati da questa atmosfera e sentimento antireligioso, il sistema anti-Kristico, ci ha manipolati, ha fatto breccia in noi, nelle nostre coscienze, senza che noi ce ne accorgessimo, allontanandoci il più possibile da questi testi.

La responsabilità è anche da dividere con i nuclei famigliari, i genitori, gli “educatori”, maestri, professori liceali, Universitari, controllati e controllori di un sistema “educativo” malsano, e menzognero. La responsabilità maggiore però ricade sulla Chiese, le religioni, e chi più ne ha più ne metta, tra l’altro la maggior parte delle profezie non le conosce nemmeno. Non sono entrati e non hanno fatto entrare chi lo voleva! Queste sono le chiese che Kristos condanna e giudicherà più severamente, passando la più grande tribolazione, subendo il giudizio più duro.

Nel vangelo, non c’è nessun accenno a religioni, santuari da costruire, anzi l’esatto opposto. Il termine chiesa o Ecclesia, si riferisce all’assemblea del popolo, nelle libere città dell’antica Grecia, con diritto di parola e di voto di tutti i cittadini.

Il succo il nucleo principale di tutta la legge del messaggio di Cristo è l’Amore, l’Amore che muove il Sole e tutte le altre stelle, come disse il sommo poeta Dante, quella forza creatrice di Mondi, Galassie, Universi, Cosmi! Non la Religione o le chiese fatte di mattoni.

Matteo 22:37-40:

E Gesù gli disse: «”Ama il Signore Dio tuo con tutto il tuo cuore, con tutta l’anima tua e con tutta la tua mente”. Questo è il primo e il gran comandamento. E il secondo, simile a questo, è: “Ama il tuo prossimo come te stesso”. Da questi due comandamenti dipendono tutta la legge e i profeti».

Il resto è invenzione umana!

Purtroppo allo stato attuale delle cose la macchina Apocalisse descritta dall’Apostolo Giovanni è ben oliata, (forse possiamo mitigarla), l’umanità avrebbe dovuto, a mio parere, prendere una direzione ben diversa, facendo scelte diverse, già da tempo, essere più individui e meno burattini di un sistema Satanico, con l’occidente i testa.

L’individuo essenza incarnata come Uomo, avrebbe dovuto svegliarsi prima dal coma, dal letargo, in cui questa banda di malavitosi ci ha infilato, e che ancora governa, soprattutto negli ultimi 70 anni di storia.

Il proliferare di questa spiritualità, new-age, (praticamente un sistema Anti-Cristo a pagamento di falsi maestri), è anche descritta nella Seconda lettera di Pietro, ma pochi se ne stanno accorgendo.

2Pietro 2:1-3

E molti seguiranno le loro deleterie dottrine, e per causa loro la via della verità sarà diffamata. E nella loro cupidigia vi sfrutteranno con parole bugiarde; ma la loro condanna è da molto tempo all’opera e la loro rovina non si farà attendere”.

2Timoteo 4:3-4

Verrà il tempo, infatti, in cui non sopporteranno la sana dottrina (l’amore) ma, per prurito di udire, si accumuleranno maestri secondo le loro proprie voglie e distoglieranno le orecchie dalla verità per rivolgersi alle favole”.

Tutto il sottobosco di questa piramide del potere mondiale, molto ben descritta da David Icke, per intenderci, sta emergendo, spalleggiata e messa in opera da una classe politica scendiletto, burattina e penosa, ma chi c’è in cima, cioè il burattinaio, ormai i più informati lo sanno, e le Sacre Scritture lo confermano.

Ci sono rivelazioni fatte anzitempo dai piani Divini a uomini scelti da Dio, e che piaccia o no, è così che stanno le cose.

Tutti i libri che parlano di Nwo, di complotti, spiritualità più o meno new-aggiante ecc.. per quanto siano utili, interessanti, (ne ho letti, fatelo se vi piace, importante è non concentrarvi solo sul complottismo, è quello che il sistema vuole), questi libri però non contengono soluzioni, ma informazioni, perché la soluzione è quella di Risvegliarsi intraprendendo un percorso personale, a favore della Vita, nell’Amore, non concentrarsi solo su se stessi, come insegnato dal Maestro Kristos.

Che non ha nulla a che vedere con il Gesù delle religioni!

Chi è realmente Dio? Il video sotto rende molto bene l’idea.

Lo Stupore di Dio

La Chiesa Cattolica, Apostolica, Romana, (Romana è stata aggiunta successivamente), se ne è guardata bene dall’insegnare il Vangelo, non sono entrati e non hanno fatto entrare chi lo voleva. La chiesa Cattolica Apostolica Romana, non è altro che il proseguo di un impero, quello Romano.

Il bene, attualmente su questo pianeta, non è organizzato come il Male, ma non sarà sempre cosi, perché il cambiamento è in corso d’opera, i nodi stanno arrivando al pettine.

Anche le parti che tendono al bene, sembrano entrare spesso in conflitto con se stesse, ma in realtà, operano semplicemente a diversi livelli di consapevolezza e coscienza! L’infinita sapienza, onniscienza di ciò che noi chiamiamo Dio, si esprimono a vari livelli di consapevolezza.

Operano con mezzi scritturali, a volte dottrinali, con mezzi profetici, intuitivi, messaggi da piani di realtà superiori, con mezzi mistico-spirituali, trascendentali, e aggiungo per fortuna, con una conoscenza più volumetrica e completa.

Dipende sempre da cosa ognuno di noi è chiamato, a quale compito è “destinato”, per destino intendo missione o programma personale che deve espletare.

Spetta ad ognuno di noi, abbracciare quello che gli appartiene maggiormente, e più sente suo, ma tutte, se unite nel bene, portano all’Amore, come sommo bene Universale e Kristico.

Questa è una mia convinzione personale, sia chiaro, ma non deve essere per forza anche la vostra.

Ascoltate bene la conferenza nel video sotto, di Piergiorgio Caria, che può essere considerato, senza dubbio, il più preparato ricercatore che abbiamo in in Italia.

Conferenza Pier Giorgio Caria – Bologna

Questo è il Tempo!

In questa Era tutto ciò che conosciamo e come lo conosciamo sta per mutare in modo irreversibile. La Terra vivrà cambiamenti inizialmente molto (dipende dal Libero Arbitrio umano) turbolenti, per poi entrare in una nuova fase evolutiva di Pace e Amore in quarta dimensione, dove l’uomo finalmente vivrà in armonia con l’Essere Vivente Pianeta Terra e tutti i suoi innumerevoli figli, i minerali, le piante, gli animali, esseri umani e esseri più evoluti ancora, condividerà tale gioia con Esseri Cosmici di puro amore provenienti da molti altri mondi.

Non tutti gli attuali abitanti della Terra saranno in grado di vivere questo cambiamento evolutivo, poiché molti non hanno ancora affrontato abbastanza esperienze di vita da poter risvegliare veramente la Coscienza Superiore o Cuore Spirituale, hanno ancora bisogno di sperimentare aspetti umani attraverso la materia densa della terza dimensione e ciò non è un male, bensì il normale procedere dell’evoluzione; finché un anima non prende per davvero Consapevolezza e non interiorizza certe Verità attraverso l’esperienza terrena e l’ascolto interiore, non è in grado di aprirsi all’unico vero Amore, quello di Dio.

Pochi sono già in grado di sostenere il passaggio in quarta dimensione, in sintonia con l’Amore Universale, e in effetti oggi giorno già operano nel quotidiano, manifestando la propria natura di Luce e appoggiando il prossimo nel risveglio di Coscienza.

Molti altri potrebbero sostenere il passaggio in quarta dimensione, ma attualmente non possono viverlo perché conducono una vita lontana dall’Amore verso sè stessi e verso tutti gli altri, piuttosto sono completamente succubi di attaccamenti, paure, ansie, dolori e illusioni varie.

Costoro sono gli indecisi o i tiepidi, un loro Risveglio massivo potrebbe alleggerire notevolmente l’iniziale turbolenza del Mutamento sulla Terra, evitando molte catastrofi; più sono gli esseri umani che vivono nell’Incoscienza, maggiore sarà la necessità di Eventi critici e repentini per ripulire il Pianeta e spostare un gran numero di anime su altri pianeti dove potranno proseguire la propria esperienza densa, reincarnandosi nuovamente nella terza dimensione.

Dunque, la severità del Mutamento evolutivo sulla Terra dipende dal Libero Arbitrio umano, dal Cielo viene e verrà data all’essere umano fino all’ultimo la possibilità di Risvegliarsi, armonizzando e addolcendo così l’impeto iniziale del Passaggio Planetario. Solo operando il Risveglio interiore è possibile mutare i prossimi eventi e alleggerire il Mutamento globale che sta per manifestarsi.

Il Risveglio interiore non è cosa facile, ci vogliono vite e vite di esperienze e smussamenti vari per poter solo anelare all’ascensione. E non solo .. Occorre una grande forza di Volontà di Crescere, una forte propensione all’Amore Incondizionato e lo sviluppo della Coscienza Superiore o Discernimento, e non si tratta della mente razionale, oggi fin troppo utilizzata.


Ognuno di noi è indeciso o tiepido quando si lascia condizionare delle esigenze materiali dalla vita, pur potendo andare oltre, quando rimane silente, inerte o addirittura indifferente di fronte ad atti contro la Vita e l’ Amore, pur sentendo dentro di Sè di intervenire, quando non si ama e non ama, pur potendolo fare, Ognuno di noi è indeciso o tiepido quando non ascolta né mette in pratica ciò che sente nel Sè Superiore, pur potendolo fare, influendo, in tal modo, negativamente non solo su di sè, ma anche su tutto il Pianeta.

Ognuno di noi contribuisce ad un Mutamento Armonico del Pianeta
quando opera nella quotidianità con Discernimento, quando si ama e ama, quando mostra il Sentiero agli altri, sentendolo e senza opprimere.


Che ognuno di noi possa operare per il proprio Risveglio e per l’altrui Risveglio, facilitando i tempi che verranno, preparando il terreno per l’instaurazione del Regno di Dio in Terra.


Con Amore e dedizione.

Articolo precedente, Ordo ab Chaos

La mia pagina facebook

L’Apocalisse del Pianeta Mallona Parte 11

Cari lettori del blog, non sono sparito, non posto un articoli da due mesi, ma sono qui, non temete, pronto a condividere le informazioni che ho raccolto in anni di ricerche con voi. Anche per me ogni tanto, c’è bisogno di riflettere, capire, meditare, quindi ho ritenuto di fare una pausa.

La condivisione di informazioni, è molto importante, e servirà a capire il futuro andamento degli sviluppi sociali, economici, politici che ci attendono nel prossimo futuro, e per fare questo bisogna comprendere cosa sia accaduto prima.

Qualcuno diceva: Per comprendere il presente, bisogna sapere e capire gli avvenimenti del passato.

Anche se per alcuni di voi queste informazioni potrebbero già essere note, per altri non lo saranno, vi accorgerete che combaciano e si incastrano perfettamente, dando una comprensione migliore della situazione che l’umanità vive.

Informazioni importanti, utili a formare un proprio pensiero autonomo, una capacità di analisi critica della situazione attuale. Farò una sezione apposita dove potrete scaricare gratuitamente i Pdf, per poterli leggere.

Come diceva Eugenio Siragusa, la verità non si vende e non si compra, e aggiungerei, si ricerca con la pazienza, la buona volontà e la perseveranza.

Le informazione, che leggerete, secondo il mio parere, rappresentano la vera storia del pianeta Terra, dell’uomo, e sono state comunicate dai Fratelli cosmici ad Eugenio Siragusa. Per chi volesse scaricarli subito, per avere una visione più completa, può farlo direttamente al sito, alla sezione Libri, da Qui.

La Terra è sempre in fase di sviluppo, un tempo il pianeta che ci ospita, si trovava nell’orbita del pianeta Venere e quest’ultimo in quella del pianeta mercurio.

Nel sistema solare tutti i pianeti occupavano orbite diverse da quelle attuali e questo a causa della presenza di un altro pianeta chiamato Mallona o Lucifero, che oggi non esiste più, del quale è rimasto soltanto un numero enorme di asteroidi.

Alcuni scienziati hanno scoperto che gli anelli di Saturno e i numerosissimi asteroidi che orbitano tra Marte e Giove, appartengono ad un pianeta che ha subito una disintegrazione, causata dallo scoppio di grossi giacimenti nucleari posti nel sottosuolo di Mallona, che orbitava tra Marte e Giove.

Gli scampati del pianeta Mallona, con numerosissime navi, attraversarono lo spazio e giunsero sul pianeta Terra. Molti altri scampati raggiunsero anche il pianeti Marte, Venere, Saturno, ma non sopravvissero.

Il pianeta Terra, in quel tempo, (circa 100 milioni di anni fa), in via di sviluppo, era popolato da enormi dinosauri e dall’uomo primitivo, per cui non era del tutto ospitale, e i nuovi arrivati non erano equipaggiati adeguatamente, fu un riparo provvisorio, dato il momento disperato per gli esseri che provenivano dal pianeta Mallona.

Le Creature di ambo i sessi credettero infatti di trovare sulla Terra una temporanea sistemazione in attesa degli eventi, ma il tempo del peggio era ormai prossimo e mentre sul pianeta agonizzante Mallona, milioni di altre creature attendevano la salvezza, una visione apocalittica, con un immenso bagliore a croce colpì l’atterrito sguardo degli scampati.

Il cielo divenne terso e pauroso. In questo evento ci ricolleghiamo alle teorie di Zecheria Sitchin, (di cui io sono comunque un estimatore) in realtà il pianeta Nibiru, era il Pianeta Mallona, esploso milioni di anni fa, tra Marte e Giove.

Sitchin, non aveva allora le informazioni complete che abbiamo oggi, ma comunque fece un buon lavoro di traduzione letterale delle tavolette Sumere, che in realtà descrivevano l’apocalisse del pianeta Mallona, con il conseguente sbarco dei sopravvissuti Malloniani sulla Terra.

La teoria di Sitchin di un pianeta con una orbita molto lunga o ellittica che entrerebbe nel sistema Solare, ogni 3.660, non potrebbe comunque reggere, perché se così fosse ogni 3.660 anni avverrebbero, (considerate in milioni di anni quanti passaggi), degli sconvolgimenti, che colpirebbe tutti o quasi i pianeti, incrociandoli nelle loro orbite, si verificherebbe un tale caos, che il sistema Solare collasserebbe e cesserebbe di esistere.

Non dimentichiamo che il cosmo non è mai caos, ma ordine, e risponde a leggi molto rigide, è armonia creativa in continuo divenire. Il caos lo creano gli uomini che deviano e disubbidiscono alle leggi dell’Intelligenza Divina.

orbita nibiru

sithchin

La verità è che una cellula dell’Universo (Mallona) fu uccisa dall’uomo ribelle, disubbidiente alle Leggi del Cosmo. Una grave colpa che non poté essere facilmente cancellata e che il Cosmo punisce severamente. Il caos in tutto il sistema solare divenne di enorme portata anche per molti altri pianeti, Terra compresa, rischiando di essere spinti fuori dal proprio equilibrio, vedi sotto il disegno del sistema Solare in origine:

Mallona

                    Vista parziale del nostro sistema Solare prima della catastrofe.

 

dwarf-planets                    Vista parziale del nostro sistema Solare dopo la catastrofe.

Dopo la distruzione del pianeta Mallona, il Sole vibrò fortemente lasciando sfuggire dalla propria superficie una enorme massa di materia incandescente che si assesterà poi in una orbita vicinissima ad esso, che noi oggi chiamiamo Mercurio, quasi a voler sostituire un figlio perduto.

La Terra, Marte, Venere e tutti gli altri pianeti del sistema solare ricevettero enormi urti, mentre i giganteschi macigni del pianeta distrutto si diressero in tutte le direzioni dello spazio siderale. Molti di questi piccoli mondi trovarono assestamento definitivo orbitando nelle immediate vicinanze del pianeta Saturno.

La superficie di Marte porta ancora molto visibile la cicatrice degli impatti avvenuti in quel lontano passato:

Marte

Nella foto sopra si vede chiaramente la cicatrice lasciata dall’enorme impatto causato dai pezzi del pianeta Mallona dopo la sua esplosione, avvenuta circa cento milioni di anni fa, a causa della follia umana e dell’energia nucleare.

——————————————

Marte VeroNon dimenticate che il vero aspetto di Marte è questo, non quello desertico morto, che mostra la Nasa, e le Tv. Esiste ancora una atmosfera, anche se sottile, acqua, vegetazione ecc… Questa foto fatta con il telescopio Hubble, mostra l’emisfero opposto alla foto precedende dove si trova l’enorme cicatrice. Vedi articolo su Marte.

Lo sconvolgimento del sistema Solare fu disastroso e il pianeta Terra, mondo di azzurro manto, subì, oltre agli urti, lo spostamento dell’asse polare, con tutti gli effetti conseguenti, disastrosi eruzioni vulcaniche, sollevamenti ed abbassamenti della crosta terrestre, invasione pazzesca delle acque, movimenti tellurici di vasta portata.

Gli esseri provenienti da Mallona, che sulla Terra si erano rifugiati, cercando una temporanea sosta per avere salva la vita, vennero decimati con i loro mezzi in sosta e completamente distrutti, dalla terra e dalle acque in movimento.

I superstiti non furono molti, la lotta della sopravvivenza divenne disperatissima, le loro menti, sconvolte dalla immane sofferenza psichica, provocò il completo annullamento della loro personalità.

Gli occhi sbarrati dal terrore furono le sole cose rimaste nell’immane desolazione che li circondava. Gli infelici esseri che sopravvissero a tanta sventura, ebbero dinanzi a sé un pesantissimo bagaglio di enormi sacrifici da portare lungo il nuovo cammino della loro esistenza.

Passò molto tempo e lentamente si andava cancellando dalla loro mente l’immagine di tanta tristezza, ma il ricordo degli esseri Terrestri, di esseri venuti dal cielo insieme alla loro sventura non li abbandonerà mai.

Dopo una temporale ed apparente sistemazione nella nuova dimora, gli esseri Malloniani, rimasti e scampati al disastro cosmico, (morirono 7 miliardi di esseri nel disastro di Mallona) disastro causato dalla loro diabolicità, con l’uso e l’abuso dell’energia nucleare, con un enorme impatto sulle specie terrestre primitiva, che il pianeta in quel momento ospitava.

Avvenne così un accoppiamento tra gli esseri delle due razze, Terrestre-Malloniana, per cui si ebbe la perpetuazione della genetica del pianeta Mallona, cioè di un certo valore di carattere scientifico, ma purtroppo privo di qualità spirituali. Chi crede che gli uomini non esistessero al tempo dei Dinosauri si sbaglia, perché sono state trovate impronte di dinosauro insieme a quelle di esseri umani, quindi o sono errate le date della scienza ufficiale, o i dinosauri sono vissuti molto dopo di quello che la scienza ufficiale crede di credere!

FOSSILE IMP.Vedi foto sotto Impronta umana fossile trovata in Bolivia, datazione 15 Milioni di anni Veadi rticolo original

imp.                                    Orme di Dinosauro e Umane fossilizzate, l’une accanto alle altre

dinosaur-vs-human                               Le pietre di Ica, raffigurano Dinosauri e Uomini insieme, vedi Articolo

290-million-year-old-footprint-Ancient-CodeQuesta impronta Umana fossilizzata secondo la datazione ufficiale sembra avere 290 milioni di anni, vedi articolo originale.

310c5-impronta3Queste impronte umane risulterebbero avere addirittura 500 milioni di anni, secondo la datazione ufficiale, vedi l’articolo

17e9c-impronte1         Paluxy River: impronte di dinosauro, in una delle quali è sovrapposta quella di un piede umano.

35e50-impronteNel letto del fiume Paluxy, formatosi nel Mesozoico 140 milioni di anni fa, sono state ritrovate impronte di dinosauri accanto a quelle di piedi appartenenti ad un uomo, vedi articolo.

uf57484,1256655403,glenrosedino_man_footprint1Dougherty_gesamt_klein                              Alla ricerca di tracce aggrada Nel terrestre Mesozoico, vedi articolo

In seguito i Malloniani non rieuscirono a sopravvivere sul nostro pianeta a causa dei continui assestamenti del geoide (terremoti, maremoti e altre convulsioni dovute alla dilatazione e alla contrazione del pianeta), ma soprattutto per la frequenza vibrazionale molto bassa e per la pressione atmosferica assai elevata, per cui coloro che restarono morirono anche per emorragia cerebrale.

Rimase così l’uomo primitivo con valori genetici più sviluppati predisposto scientificamente, con l’incrocio della due razze.

L’uomo cominciò a scoprire meglio la natura e le sue forze, “tecnologicamente” con il tempo si sviluppò, ma nel suo intimo rimane ancora l’ombra spettrale di un triste atavico ricordo. Inesorabilmente il tempo passava: giungiamo così a circa 63 milioni di anni fa.

Sul pianeta avvengono nuovamente ritorsioni enormi per via del suo assestamento, causato dal cambio dell’asse magnetico, ad opera di un asteroide malloniano che impattò con il geoide Terrestre, determinando la ciclica mutazione del pianeta Terra.

I dinosauri scompaiono all’improvviso non solo per questo motivo ma soprattutto per l’intervento, di vaste proporzioni, dei Signori dello Spazio. In effetti i dinosauri furono operati sul coccige e sull’ipofisi, subendo una riduzione stabilizzante della propria mole, per essere adattati ad una nuova frequenza vibrazionale del pianeta, e alla diminuzione della pressione atmosferica.

Onde impedire lo sviluppo e la proliferazione di tali giganteschi animali, gli “uomini del cielo” scendono, anestetizzano il dinosauro operandolo sul coccige e sull’ipofisi e trasformando così l’informazione genetica del suo accrescimento.

dinosauriScena bifacciale, incisa su una delle tante pietre ritrovate nella città di Ica (Perù), raffigurante l’intervento sui mastodontici dinosauri attuato dagli Uomini-Dèi, giunti nel nostro pianeta su un “uccello metallico”.

In questo periodo appaiono nuovi animali ed insetti (ape, cavallo, ecc.), portati da altri mondi. L’ambiente viene mutato per rendere possibile l’evoluzione della vita: la Terra e i suoi frutti vengono benedetti dal Sole.

L’uomo, pur avendo subito un impatto genetico traumatizzante (Mallona), riprende, grazie ad un nuovo e determinante intervento degli Elohim, nel suo lungo cammino evolutivo. L’intercessione, avvenuta dopo molti milioni di anni, caratterizzerà determinerà la sua futura ascesa, passando così da umanoide ad uomo sapiens, cioè possessore di una genetica informativa con altissimi valori morali, spirituali e scientifici, anche se male usati.

IL Pianeta Mallone e l’energia Nucleare

Parte 1

 Parte 2

Considerare la notte dei tempi, per la mente umana, è molto complesso perché le variabili sono fantastiche e non razionalizzabili dalla nostra logica molto terrestre e poco universale. È comunque necessario tenere presente che le date precedenti allo sconvolgimento dovuto alla esplosione del pianeta Luce, Lucifero, Mallona, sono calcolate in modo approssimativo, perché la diversa distanza dal Sole, la diversa velocità di rotazione sia su sé stessa, che intorno al Sole, della Terra non erano come oggi.

È impossibile per il nostro metodo scientifico calcolare la formazione e i periodi di evoluzione del sistema solare. Nella realtà astrodinamica, prima della situazione attuale, il concetto del tempo e del suo scorrere era sostanzialmente diverso!

La dilatazione di spazio e tempo nel microcosmo e nel macrocosmo tende, (secondo la metodologia inferiore, all’infinito) secondo la superiore a zero.

Possiamo dire che ogni 700 milioni di anni, il Ciclo Cosmico Terrestre muta da uno stato evolutivo ad un altro, divisi in 7 cicli minori di 100 milioni, in cui si compiono le convulsioni dell’anima planetaria, che vedremo nel dettaglio in altri articoli.

Continua…….

Qualcosa non torna Parte 1

Qualcosa non torna Parte 2

Qualcosa non torna Parte 3

Qualcosa non torna Parte 4

Qualcosa non torna Parte 5

Qualcosa non torna Parte 6

Qualcosa non torna Parte 7

Qualcosa non torna Parte 8

Qualcosa non torna Parte 9a

Qualcosa non torna Parte 9b

Qualcosa non torna Parte 10

 

La Dodicesima Ora

Earth-Clock-1727134

In un messaggio, voi ci avete parlato della dodicesima ora. Parlavate in rapporto al nostro pendolo terrestre o in quello del vostro computo del tempo?

Voi dite che siamo sempre di fretta, ma se quest’ora ineluttabile corrisponde alla vostra scala temporale, noi avremmo ancora il modo di incarnarci un centinaio di volte!

Mi dicono:

“Rassicurati! Non avrete il tempo di avere dieci, venti o cento incarnazioni! Né tu, né nessuno!

La dodicesima ora corrisponde maggiormente al tempo terrestre, alla vostra realtà, piuttosto che ad una realtà universale.

A cosa può essere assimilato questo momento speciale? Ad un capovolgimento! Quando quest’ora suonerà, la trasmutazione avrà luogo; in quel momento tutto cambierà.

Noi comprendiamo l’impazienza degli Esseri umani che percepiscono nel profondo di loro stessi i cambiamenti sostanziali che arrivano. Accettate perciò che queste mutazioni si compiano in voi!

Non considerate la dodicesima ora come l’attimo in cui un pendolo terrestre suonerà dodici colpi. Il “pendolo” emetterà effettivamente i dodici rintocchi prima che sia troppo tardi nel tempo!

E se domani quell’ora suonasse, sareste realmente felici? Avreste la forza e la possibilità di affrontarla con tutto ciò che comporta, con il cambiamento totale della vostra vita, della vostra civiltà, dei vostri costumi ed abitudini? Non sarà così facile come pensate!

Prima di poter realmente vivere quel momento inevitabile, necessita che abbiate maggiormente integrato l’Amore e la Fraternità, bisogna che abbiate innestato qualche marcia in più. In seguito, poco importa se i dodici colpi rintoccheranno perché voi sarete pronti.

In questo periodo, l’Umanità viene terribilmente strattonata perché l’ora fatidica si avvicina. Per risvegliarla è necessario talvolta scuoterla molto forte poiché si trova nel torpore; il suo sonno è pesante, dunque la vita, a tutti i livelli, si incarica di scrollarla energicamente e di ridestarla.

Per terminare, vi diremo questo: preparatevi in ogni secondo affinché tale ora straordinaria arrivi! Il vostro Grande Fratello d’Amore (il Cristo; ndt) ha detto:

«Quando il momento sarà venuto, Io verrò come un ladro», dunque se non Gli avrete aperto la porta quando l’attimo sarà giunto, voi non potrete accedere a ciò che vi è stato promesso, al nuovo livello di coscienza, a quell’altra vita che desiderate tanto.

Provate a visualizzare un pendolo e “trattenete un pochino le lancette” (naturalmente non è possibile; ndt) per far sì che i dodici rintocchi non suonino troppo rapidamente!”

Cari fratelli di Luce, potete parlarci dell’attuale spostamento dei poli magnetici e della loro eventuale incidenza sul piano della Transizione? Grazie.

Mi rispondono:

“In un certo senso, fa anch’esso parte dello scoccar dell’ora. Tutto è in cammino affinché si compia ciò che deve essere adempiuto su questo mondo.

I vostri scienziati e i vostri governanti sono al corrente di molte cose concernenti il divenire e la grande trasformazione del vostro Pianeta.

Vogliamo assicurarvi che avete e avrete l’aiuto e che, qualsiasi cosa accada riguardo alla Terra, immense astronavi sono in attesa.

Da molti anni abbiamo parlato di un eventuale piano di evacuazione dal vostro mondo , e in seguito non lo abbiamo più menzionato. Ora ve ne riparliamo perché è diventato attuale. Tuttavia, non ci soffermeremo più su questo argomento.”

Che cosa si può fare per rendere più facile il cammino che ci resta da percorrere per arrivare al punto di svolta?

“Ribadiamo ciò che abbiamo appena detto: per essere pronti, allorquando l’ora suonerà, cercate di rimanere ben saldi su questo percorso!

L’unico termine che vorremmo pronunciare è la parola «Amore».

L’Amore è la chiave dorata che apre tutte le porte, quelle che sono all’interno di voi stessi, ma vi permette pure di accedere a tutto ciò che può esservi utile all’esterno di voi stessi.

Amatevi, amate la vita, amate i vostri fratelli, amate tutto ciò su cui i vostri occhi si posano, perché Tutto è Manifestazione di Dio, della Sorgente, dal più piccolo insetto fino alla montagna. Tutto è Vita, dunque Tutto contiene una Parte Divina, una Parte dell’Altissimo.

Durante le vostre giornate, esercitatevi a vedere soltanto quello che è più bello in voi e negli altri! Allenatevi ad amare il più possibile in modo incondizionato!

Siate però molto vigili in relazione a quello che intendete per «Amore», riguardo al tipo di sentimento che potete effondere al fine che non si tratti soprattutto dell’Amore-illusione.

Siamo comunque certi che sarete sempre più nella Verità, nella Realtà dell’Amore vero, perché sentiamo i vostri cuori e vediamo chi voi siete.”

La Situazione Mondiale

uno_studioso_dice_la_terra_verso_un_punto_di_non_ritornoSiamo oltre il punto del non ritorno, presto l’umanità dovrà prendere una decisione, se accettare quello che gli viene dettato da un sistema di potere marcio corrotto e morente, che vuole sopravvivere ad ogni costo, gestito da individui senza scrupoli, fino all’autodistruzione, oppure scrollarsi di dosso tutto, ogni cosa che personifica questo sistema.

La scelta da intraprendere è ora, in totale armonia con la madre Terra. La  massa è totalmente immersa nella materialità della vita, permea ogni aspetto delle persone, come una dittatura sui cervelli, educati a credere solo in ciò che vedono, toccano, percepiscono in modo superficiale, il condizionamento del sistema sulle masse è molto forte, ma il nocciolo della questione è scegliere!

La scelta, in vista della nuova era, è la cooperazione anziché la competizione, l’amore verso il prossimo, invece dell’invidia, la tolleranza, invece della discordia, dell’ odio e della violenza.

I miliardi di euro, spesi per gli armamenti, potrebbero essere usati per la ricercare, lo sviluppo dell’umanità, di nuove antiche ed eterne leggi naturali, che ancora sfuggono alle indagini scientifiche materialistiche, queste leggi potrebbero far capire certi processi, invece di bollarli solo come frutto di visioni eretiche, da parte delle religioni, che dalle scienze tradizionali.

Nel perenne conflitto tra religione e scienza, è venuta a mancare l’intelligenza, la volontà per riconciliare l’uomo e queste leggi universali ed eterne.

L’uomo (per uomo intendo prima le istituzioni e poi l’uomo della strada) dovrebbe essere padrone dell’intelligenza, mentre si è reso mille volte più ignorante di chi ne possiede o ne ha posseduta meno di lui.

La scienza fa sforzi enormi per vedere e toccare ciò che non può né veder né toccare nella dimensione in cui vive, ma questa cocciuta presunzione la rende sempre più cieca, e la reale verità gli sfugge.

Se osserviamo in modo oggettivo la situazione mondiale, è il risultato della competizione, che separa gli esseri umani gli uni dagli altri.

Gli individui che nel prossimo futuro faranno la scelta di seguire un nuovo corso di pensiero, (fino a che sarà possibile) seguendo una nuova via, verso una diversa interazione, col tempo creeranno un nuovo paradigma di esperienza umana per se stessi, per gli altri e per l’intero pianeta.

L’Universo cresce, il Pianeta cresce, e per l’uomo è arrivata (o almeno sarebbe dovuta avvenire), la maturazione necessaria, per far fronte al processo di cambiamento in atto, mentre si è trovato impreparato!

Nel Cosmo, tutto è armonia, è collaborazione, grazie alla Mente cosmica, un fulcro armonico che chiamiamo Dio, (non colui che ha “creato” con la bacchetta magica come le religioni fanno credere), ma la forza che si esprime in un’infinità di forme e sostanze, per mezzo di fattori spiegabili, sia attraverso la Creazione che l’evoluzione.

Si tratta della rivisitazione dei dogmi cristiani basati sull’interpretazione data dalle chiese del vecchio e del nuovo testamento e soprattutto dal superamento di tali concetti, grazie all’introduzione di una filosofia cosmica, che nasce dal principale assunto che non siamo soli nell’universo, cioè che l’Intelligenza Divina Onnicreante, sia essa chiamata Dio o Spirito Santo, ha generato la vita in tutto l’universo.

Così come le scoperte galileiane rivoluzionarono la visione dell’uomo sotto tutti i punti di vista, la concezione di fare parte di un progetto creativo, immenso di cui siamo una minuscola espressione ancora in via di perfezionamento, potrebbe stravolgere completamente l’ordine precostituito, voluto e gestito da pochi, ma non certamente per il bene e il progresso di tutti.

Non è immaginabile che una particella od un Pianeta decidano di muoversi per conto loro o creare nuove leggi, perché l’universo è governato da leggi in perfetta armonia.

La società politica, economica, scientifica e religiosa è coordinata e condizionata da corruttori, corrotti e corruttibili, per questo motivo il progresso sociale e spirituale, è sempre stato involutivo in tutti i sensi.

La scienza, invece di ricercare e conoscere la nostra vera identità, ha preferito tornare indietro nella dimensione animale.

La conoscenza dell’Aura umana ad esempio, ci avrebbe fatto conoscere meglio le cause della vita, della salute, della funzionalità dei corpi viventi, dell’intelligenza, perché questa energia è “causale”, non casuale. In questa dimensione si trovano i campi delle attività psichiche, emozionali, la memoria, il pensiero, l’anima.

Le tensioni attuali e le violenze, vengono suscitate da calcoli precisi, da individui e programmatori, in possesso delle maggiori forze del Pianeta.

Da questi partono le forze corruttrici che coinvolgono uomini e popoli per porli al servizio di una strategia con effetti nefasti. La corruzione è il denominatore comune che sviluppa questa forza.

La conquista di un potere politico, economico o scientifico, dipende dal benestare di questi individui e programmatori.

Non vorrei scrivere di guerre, notizie di guerre, ci sono i mezzi di propaganda massiccia come la Tv, giornali, per questo, ma proprio perché ce lo dicono, devo mettere in guardia sull’Agenda di dominio globale, che si sta rapidamente aprendo davanti a noi, con l’aiuto purtroppo della maggioranza inconsapevole.

Il velo di segretezza oramai è stato sollevato, e per la prima volta nella storia, i più grandi segreti della cosiddetta “elite” sono noti a molti.

Una rivoluzione, una guerra, fredda o calda che sia, viene programmata da questi poteri, fermentata e sviluppata, compresa anche l’uccisione di un capo di Stato se necessario. Malati mentali, anime ammalate di odio e di violenza.

Questo si ripercuote contro gli equilibri naturali del Pianeta che ospita la nostra forma e la nostra sostanza, e che provocherà la nostra irreversibile fine se continueremo a violentarla in questo modo. La Terra, questa generosa “Madre Cosmica”, possiede la forza necessaria per il Rinnovamento di ogni cosa e buttarci fuori di casa se necessario!

I governi dei paesi occidentali (Italia compresa) vengono selezionati da questa “elite”, quindi non eletti dal popolo. Il voto è solo una distrazione per tenerci aggrappati nei nostri ruoli in questa società malata, non abbiamo alcun ruolo nel processo decisionale. Tutto è una truffa, mentre sulle nostre teste incombe un conflitto di proporzioni globali.

I nostri leader fantocci sono attori di Hollywood, tutto quello che dicono e fanno è parte di una sceneggiata, che non solo non è stata scritta da loro, ma non sono stati nemmeno consultati dalla Agenda di Dominazione Globale, o Nuovo Ordine Mondiale. Per loro, è solo un gioco il “gioco dei troni”.

Questa agenda ha un singolo obiettivo finale: il completo dominio del pianeta, un monarca che governa, e tutti gli altri sudditi obbedienti, lavoratori schiavi e soldati, utili come risorse, ma irrilevanti in quanto esseri umani.

Anche se il loro potere e controllo in realtà è solo illusione, siamo noi che diamo loro il potere, noi siamo quelli che li considerano potenti, il vero potere risiede dove gli uomini credono che risieda. Con una semplice nostra decisione, i loro imperi crollerebbero e il loro potere svanirebbe, come? smettendo di combattere per loro, è semplice.

I governi chiedono i sacrifici, questo significa che non fanno il giusto dovere, per risanare le Nazioni, tagliano tutto, mentre spendono miliardi per gli armamenti, nel 2012 sono stati spesi 1.400 miliardi di dollari per gli armamenti.

Con il solo 4% di questa cifra, si potrebbero salvare dalla morte per fame, migliaia di bambini ogni giorno.

Questi governi criminali e assassini che ancora oggi stanno governando, insieme ad altri loro collaboratori (meglio dire servi), sono disposti a scatenare una guerra nucleare, decimando il 90% dell’intera popolazione mondiale, lasciando solo il 10% della popolazione, se necessario, pur di non cedere il potere, con l’intenzione di rifugiarsi nelle loro basi sotterranee, anche se questo non li salverebbe di certo.

Questi piani prevederebbero la devastazione del pianeta e l’eliminazione di 3/4 della popolazione mondiale.

Una miriade di crimini contro l’umanità, come testimoniano molti documenti, costituirebbe le basi legali per una detenzioni di massa, che dovrebbe avvenire proprio negli Usa, (nazione che si definisce democratica) e in un futuro molto prossimo.

Vorrebbero arrivare a questo, perché la nostra vera natura multidimensionale, sta affiorando sempre di più, e quindi non servono nuovi governi che siano di destra, di sinistra o di centro o altri nuovi governi, per questo vogliono instaurare una dittatura globale.

Questi individui criminali, in realtà, sanno bene, che ci sono altri governi, già pronti, per essere messi in opera, da forze cosmiche superiori, e che saranno messe in opera per dare un giusto beneficio a tutte quelle persone che vogliono e desiderano il cambiamento, dove tutti potranno ottenere i giusti benefici.

Siamo alla fine di questo ciclo, (non del mondo, come la disinformazione ha voluto far credere), ma di un mondo, che sta man mano spazzando via tutte le tenebre, a molte persone svaniranno questi veli, e saranno risvegliate, altre no,ma questo dipenderà dal singolo.

Alla attuale agenda nefasta della elite globale, non verrà concesso di mettere in opera  tutti i loro disegni mortiferi, almeno non totalmente, dagli esseri di Luce.

(per esseri di luce non intendo quelli della bibbia, dove c’è un Dio di vendetta, perché il vero Creatore, la Mente Cosmica, di puro Amore e Giustizia, non ha mai lasciato vendetta a nessuno), questi esseri di Luce, stanno dando la possibilità a chi lo desidera di poter ottenere la vera Terra Promessa, a tutti coloro che vogliono partecipare a questa nuova era.

Questo avverrà, perché sull’epidermide del pianeta, si passerà dalle frequenze della terza dimensione ai valori iniziali fisico-astrali della quarta dimensione, e all’interno del pianeta, dalle frequenze della quarta dimensione, si passerà ai valori astrali-spirituali della quinta dimensione”.

Inoltre, la portata di quello che è successo negli ultimi decenni, ha bisogno di essere resa pubblica e questo richiede una attenzione particolare: Sarebbe molto semplice presentare gli orrori prodotti dalle attività di questa elite di oscuri, per far comprendere quanto ciascuno di noi sia stato manipolato da questi personaggi.

Ora è giunto il momento di interrompere questo ciclo e di creare una realtà basata sulla verità, sull’Amore divino, è il momento di riprendere questa meravigliosa eredità, quella di creare una grande Alleanza cosmica.

I fratelli di Agartha da tempo desiderano riunirsi con noi, è ora il momento di agire!

Le armi degli oscuri, la brutalità della polizia, e persino l’utilizzo della palese menzogna non credo potranno fermare questo grande risveglio, i cupi segnali del crollo monetario, la minaccia di nuove guerre, risuonano continuamente intorno al globo, ma questo nuovo movimento spirituale, desidera la pace con una nuova era di cooperazione globale.

Questo cambiamento è stato notevolmente agevolato dalla nuova energia che fluisce nel nostro mondo in quantità sempre crescente. La nostra finta realtà sta crollando, ed ha un disperato bisogno di rigenerarsi in qualcosa di molto diverso da quello che oggi conosciamo.

Questo bisogno di cambiamento ha prodotto i grandi terremoti che hanno scosso le società nel corso degli ultimi cinque anni, e altri ne arriveranno, se non cambieremo il modo in cui le nostre società interagiscono con Miriam, la Madre Terra.

Le nuove energie stanno portando avanti una nuova realtà, che sarà il colpo di grazia per l’elite degli oscuri, che si rendono conto sempre più chiaramente che la loro caduta è imminente. Essi sono impegnati in una semplice azione di resistenza, la cui coerenza si indebolisce di giorno in giorno.

Sono in corso, azioni (da parte degli esseri di luce), per rimuoverli dal potere, per rendere le loro gravi azioni di dominio pubblico, e per consegnarli alla giustizia divina.

Quello che ci attende sarà un passaggio glorioso per tutta l’umanità, ma la selezione sarà dura, il passaggio purtroppo non sarà indolore, perché come spiegato prima, la moltitudine è impreparata, e l’umanità si è spinta ormai oltre il consentito dalle leggi Divine, a causa della durezza dei loro cuori, della testardagine e del profondo materialismo.

Il prologo agli sbarchi di massa e alla piena consapevolezza, di altre civiltà, più evolute, dei fratelli cosmici, sancirà questo passaggio epocale.

Presto tutto andrà in mano a persone che non necessariamente avranno una laurea, ma avranno in se il più caro e giusto cuore per poter guidare un popolo, siamo ai tempi di una fine, di un’era, e di un nuovo inizio, e tutto ciò che per millenni ha dominato l’umanità dal sottobosco, cadrà per sempre, per lasciare il posto alla vera giustizia, per chiunque lo desidera, attraverso la strada che va verso alla vera unione.

Espandi la consapevolezza

Il mondo sta cambiando, e certi eventi correlati tra loro e ripetuti come conflitti, guerre, rivolte, lo dimostra. Giudichiamo gli altri, il mondo, secondo il tipo di educazione ricevuta, ma che non fa altro che indurci meccanicamente ad auto-sabotarci, invece di espandere la nostra consapevolezza.

Siamo alle soglie di una svolta epocale, per quanto ci sforziamo di fare finta di non vedere ma è molto evidente, non siamo solo davanti ad una crisi economica o finanziaria o dell’occupazione, ma davanti ad una crisi del sistema, la crisi è il sistema. Leggi il seguito di questo post »