Alla Maggioranza dei Ricercatori Spirituali

conscience_of_the_cosmos_by_jaybo21d227fhr

 

Cari lettori, dopo un lunga pausa di più di 6 mesi, (vi chiederete come mai), le motivazioni sono molteplici. La prima è che non voglio cadere troppo nella trappola del profetismo a tutti i costi,  secondo, in quella del religiosismo, che proprio non mi appartine, (anzi, sono più che convinto che le religioni abbiano fatto molti piu danni, dei benefici effettivi che hanno dato).

Avevo bisogno di una pausa per chiarirmi e riordinare le idee, riflettere, visto la mole di informazioni che sono state divulgare riguardo a questo tipo di argomenti, lascio al vostro buon senso il percorso che vorrete intraprendere, anche perché, non voglio dare solo questo tipo di impronta al Blog, ci sono molte informazioni che sono altrettanto preziose da poter divulgare in questi tempi particolari che stiamo attraversando, tutti, senza eccezioni.

Riallacciandomi all’articolo precedente lasciato in sospeso, (premesso che non c’è una soluzione, precisa e infallibile, a quello che sta accadendo ogni giorno nella società, soprattutto al caos, al malessere che dilaga ogni giorno sempre di più, se l’uomo come individuo non saprà realizzare, che è nato LIBERO, non schiavo, di stati, governi, multinazionali, ecc.. Non arriverà la soluzione, così, per caso, se prima non è consapevole di chi è realmente, cioè una essenza incarnata su questo pianeta, ormai ridotto più ad un umanoide, che ad un essere umano, lobotomizzato, addormentato, nei sonni della materia, in stato comatoso, da governi anti-Cristici senza scrupoli, ormai contro tutti i valori insegnati dal Kristos, soprattutto il valore dell’amore per il prossimo e per noi stessi.

Per tutti gli abitanti della Terra vale il detto: Nosce te ipsum – “Uomo, conosci te stesso, e conoscerai l’universo e gli Dei”Con questa frase si può riassumere l’insegnamento di Socrate, l’esortazione a trovare la verità dentro di sé anziché nel mondo delle apparenze.

Personalmente sono convinto che ci sarà un intervento esterno dai piani di realtà superiore e come dal Kristos, ma per quegli esseri umani, individui, che seguono la vera spiritualità, cioè l’Amore Cristico, descritto nei vangeli, e divulgato male (volontariamente o meno) dalle religioni, senza capire realmente cosa volesse dire Gesù-Kristos con quelle parole, e se tentassi di spiegarlo, non mi basterebbero 100 articoli a settimana.

Ciò che voleva comunicare Gesù-Kristos, lo spiega chiaramente Lui, che disse: Conoscerete la verità e la verità vi renderà liberi, ma liberi d’avvero! Più chiaro di cosi non poteva essere! Libro di Giovanni cap. 8,versi dal 31 al 42.

La realizzazione della verità è personale, intima, individuale, e nessuno può realizzarla, se non in se stesso, attraverso un percorso personale, di ricerca, anche sottoforma di letture, studi, introspezione, meditazione. Non ci può essere un vero aiuto in questo tipo di percorso, ma Solo auto-aiuto.

La crocifissione ed il sangue di Cristo possono liberare dalla schiavitù, a patto che l’essere umano o meglio l’individuo, abbia raggiunto un certo grado di consapevolezza, la consapevolezza di non essere schiavo, o solo un numero, che sia consapevole dell’oppressione e dell’inganno contro di lui, come uomo e individuo! Gli individui che governano il mondo, sanno bene, che senza questa consapevolezza individuale, è molto difficile un risveglio collettivo.

La soluzione dei problemi che affliggono l’umanità, o le società, soprattutto le così dette civili, non deve venire solo da Dio, o dalla fede in Dio, ma da atti concreti che noi facciamo per il bene collettivo, che ognuno deve mettere in essere ogni giorni. Alla fine anche l’ateo più convinto, sarà comunque un credente se farà questo.

Le profezie descritte nella Bibbia, nell’apocalisse o meglio, Rivelazione, sono esatte a mio avviso, (vista la situazione mondiale), questo significa che anche le promesse di Kristos lo sono.

Inconsapevolmente, subdolamente più o meno manovrati, influenzati da questa atmosfera e sentimento antireligioso, il sistema anti-Kristico, ci ha manipolati, ha fatto breccia in noi, nelle nostre coscienze, senza che noi ce ne accorgessimo, allontanandoci il più possibile da questi testi.

La responsabilità è anche da dividere con i nuclei famigliari, i genitori, gli “educatori”, maestri, professori liceali, Universitari, controllati e controllori di un sistema “educativo” malsano, e menzognero. La responsabilità maggiore però ricade sulla Chiese, le religioni, e chi più ne ha più ne metta, tra l’altro la maggior parte delle profezie non le conosce nemmeno. Non sono entrati e non hanno fatto entrare chi lo voleva! Queste sono le chiese che Kristos condanna e giudicherà più severamente, passando la più grande tribolazione, subendo il giudizio più duro.

Nel vangelo, non c’è nessun accenno a religioni, santuari da costruire, anzi l’esatto opposto. Il termine chiesa o Ecclesia, si riferisce all’assemblea del popolo, nelle libere città dell’antica Grecia, con diritto di parola e di voto di tutti i cittadini.

Il succo il nucleo principale di tutta la legge del messaggio di Cristo è l’Amore, l’Amore che muove il Sole e tutte le altre stelle, come disse il sommo poeta Dante, quella forza creatrice di Mondi, Galassie, Universi, Cosmi! Non la Religione o le chiese fatte di mattoni.

Matteo 22:37-40:

E Gesù gli disse: «”Ama il Signore Dio tuo con tutto il tuo cuore, con tutta l’anima tua e con tutta la tua mente”. Questo è il primo e il gran comandamento. E il secondo, simile a questo, è: “Ama il tuo prossimo come te stesso”. Da questi due comandamenti dipendono tutta la legge e i profeti».

Il resto è invenzione umana!

Purtroppo allo stato attuale delle cose la macchina Apocalisse descritta dall’Apostolo Giovanni è ben oliata, (forse possiamo mitigarla), l’umanità avrebbe dovuto, a mio parere, prendere una direzione ben diversa, facendo scelte diverse, già da tempo, essere più individui e meno burattini di un sistema Satanico, con l’occidente i testa.

L’individuo essenza incarnata come Uomo, avrebbe dovuto svegliarsi prima dal coma, dal letargo, in cui questa banda di malavitosi ci ha infilato, e che ancora governa, soprattutto negli ultimi 70 anni di storia.

Il proliferare di questa spiritualità, new-age, (praticamente un sistema Anti-Cristo a pagamento di falsi maestri), è anche descritta nella Seconda lettera di Pietro, ma pochi se ne stanno accorgendo.

2Pietro 2:1-3

E molti seguiranno le loro deleterie dottrine, e per causa loro la via della verità sarà diffamata. E nella loro cupidigia vi sfrutteranno con parole bugiarde; ma la loro condanna è da molto tempo all’opera e la loro rovina non si farà attendere”.

2Timoteo 4:3-4

Verrà il tempo, infatti, in cui non sopporteranno la sana dottrina (l’amore) ma, per prurito di udire, si accumuleranno maestri secondo le loro proprie voglie e distoglieranno le orecchie dalla verità per rivolgersi alle favole”.

Tutto il sottobosco di questa piramide del potere mondiale, molto ben descritta da David Icke, per intenderci, sta emergendo, spalleggiata e messa in opera da una classe politica scendiletto, burattina e penosa, ma chi c’è in cima, cioè il burattinaio, ormai i più informati lo sanno, e le Sacre Scritture lo confermano.

Ci sono rivelazioni fatte anzitempo dai piani Divini a uomini scelti da Dio, e che piaccia o no, è così che stanno le cose.

Tutti i libri che parlano di Nwo, di complotti, spiritualità più o meno new-aggiante ecc.. per quanto siano utili, interessanti, (ne ho letti, fatelo se vi piace, importante è non concentrarvi solo sul complottismo, è quello che il sistema vuole), questi libri però non contengono soluzioni, ma informazioni, perché la soluzione è quella di Risvegliarsi intraprendendo un percorso personale, a favore della Vita, nell’Amore, non concentrarsi solo su se stessi, come insegnato dal Maestro Kristos.

Che non ha nulla a che vedere con il Gesù delle religioni!

Chi è realmente Dio? Il video sotto rende molto bene l’idea.

Lo Stupore di Dio

La Chiesa Cattolica, Apostolica, Romana, (Romana è stata aggiunta successivamente), se ne è guardata bene dall’insegnare il Vangelo, non sono entrati e non hanno fatto entrare chi lo voleva. La chiesa Cattolica Apostolica Romana, non è altro che il proseguo di un impero, quello Romano.

Il bene, attualmente su questo pianeta, non è organizzato come il Male, ma non sarà sempre cosi, perché il cambiamento è in corso d’opera, i nodi stanno arrivando al pettine.

Anche le parti che tendono al bene, sembrano entrare spesso in conflitto con se stesse, ma in realtà, operano semplicemente a diversi livelli di consapevolezza e coscienza! L’infinita sapienza, onniscienza di ciò che noi chiamiamo Dio, si esprimono a vari livelli di consapevolezza.

Operano con mezzi scritturali, a volte dottrinali, con mezzi profetici, intuitivi, messaggi da piani di realtà superiori, con mezzi mistico-spirituali, trascendentali, e aggiungo per fortuna, con una conoscenza più volumetrica e completa.

Dipende sempre da cosa ognuno di noi è chiamato, a quale compito è “destinato”, per destino intendo missione o programma personale che deve espletare.

Spetta ad ognuno di noi, abbracciare quello che gli appartiene maggiormente, e più sente suo, ma tutte, se unite nel bene, portano all’Amore, come sommo bene Universale e Kristico.

Questa è una mia convinzione personale, sia chiaro, ma non deve essere per forza anche la vostra.

Ascoltate bene la conferenza nel video sotto, di Piergiorgio Caria, che può essere considerato, senza dubbio, il più preparato ricercatore che abbiamo in in Italia.

Conferenza Pier Giorgio Caria – Bologna

Questo è il Tempo!

In questa Era tutto ciò che conosciamo e come lo conosciamo sta per mutare in modo irreversibile. La Terra vivrà cambiamenti inizialmente molto (dipende dal Libero Arbitrio umano) turbolenti, per poi entrare in una nuova fase evolutiva di Pace e Amore in quarta dimensione, dove l’uomo finalmente vivrà in armonia con l’Essere Vivente Pianeta Terra e tutti i suoi innumerevoli figli, i minerali, le piante, gli animali, esseri umani e esseri più evoluti ancora, condividerà tale gioia con Esseri Cosmici di puro amore provenienti da molti altri mondi.

Non tutti gli attuali abitanti della Terra saranno in grado di vivere questo cambiamento evolutivo, poiché molti non hanno ancora affrontato abbastanza esperienze di vita da poter risvegliare veramente la Coscienza Superiore o Cuore Spirituale, hanno ancora bisogno di sperimentare aspetti umani attraverso la materia densa della terza dimensione e ciò non è un male, bensì il normale procedere dell’evoluzione; finché un anima non prende per davvero Consapevolezza e non interiorizza certe Verità attraverso l’esperienza terrena e l’ascolto interiore, non è in grado di aprirsi all’unico vero Amore, quello di Dio.

Pochi sono già in grado di sostenere il passaggio in quarta dimensione, in sintonia con l’Amore Universale, e in effetti oggi giorno già operano nel quotidiano, manifestando la propria natura di Luce e appoggiando il prossimo nel risveglio di Coscienza.

Molti altri potrebbero sostenere il passaggio in quarta dimensione, ma attualmente non possono viverlo perché conducono una vita lontana dall’Amore verso sè stessi e verso tutti gli altri, piuttosto sono completamente succubi di attaccamenti, paure, ansie, dolori e illusioni varie.

Costoro sono gli indecisi o i tiepidi, un loro Risveglio massivo potrebbe alleggerire notevolmente l’iniziale turbolenza del Mutamento sulla Terra, evitando molte catastrofi; più sono gli esseri umani che vivono nell’Incoscienza, maggiore sarà la necessità di Eventi critici e repentini per ripulire il Pianeta e spostare un gran numero di anime su altri pianeti dove potranno proseguire la propria esperienza densa, reincarnandosi nuovamente nella terza dimensione.

Dunque, la severità del Mutamento evolutivo sulla Terra dipende dal Libero Arbitrio umano, dal Cielo viene e verrà data all’essere umano fino all’ultimo la possibilità di Risvegliarsi, armonizzando e addolcendo così l’impeto iniziale del Passaggio Planetario. Solo operando il Risveglio interiore è possibile mutare i prossimi eventi e alleggerire il Mutamento globale che sta per manifestarsi.

Il Risveglio interiore non è cosa facile, ci vogliono vite e vite di esperienze e smussamenti vari per poter solo anelare all’ascensione. E non solo .. Occorre una grande forza di Volontà di Crescere, una forte propensione all’Amore Incondizionato e lo sviluppo della Coscienza Superiore o Discernimento, e non si tratta della mente razionale, oggi fin troppo utilizzata.


Ognuno di noi è indeciso o tiepido quando si lascia condizionare delle esigenze materiali dalla vita, pur potendo andare oltre, quando rimane silente, inerte o addirittura indifferente di fronte ad atti contro la Vita e l’ Amore, pur sentendo dentro di Sè di intervenire, quando non si ama e non ama, pur potendolo fare, Ognuno di noi è indeciso o tiepido quando non ascolta né mette in pratica ciò che sente nel Sè Superiore, pur potendolo fare, influendo, in tal modo, negativamente non solo su di sè, ma anche su tutto il Pianeta.

Ognuno di noi contribuisce ad un Mutamento Armonico del Pianeta
quando opera nella quotidianità con Discernimento, quando si ama e ama, quando mostra il Sentiero agli altri, sentendolo e senza opprimere.


Che ognuno di noi possa operare per il proprio Risveglio e per l’altrui Risveglio, facilitando i tempi che verranno, preparando il terreno per l’instaurazione del Regno di Dio in Terra.


Con Amore e dedizione.

Articolo precedente, Ordo ab Chaos

La mia pagina facebook

Ordo ab Chaos e Marchio della Bestia. Parte 15

———————————

Ordo ab Chaos e Marchio 666.

Il motto degli illuminati è Ordo ab Chaos, ordine dal caos!

Non voglio essere ripetitivo nei miei articoli, ma questo argomento è molto importante al momento, per archiviarlo senza approfondirlo.

Il caos che vedete crescere sotto i vostri occhi, provocato volontariamente dai governi occidentali in testa, corrotti e Massonico-satanisti, pianificato a tavolino, sarà la causa dell’adempimento di molte profezie che riguardano gli “ultimi tempi”.

Rudolf Steiner, fondatore dell’antroposofia, disse che tra i mezzi più significativi di cui Arimane, l’anticristo, (Al momento non è un personaggio famoso, ma lo sarà molto presto), dispone per agire sulla terra, vi è quello di promuovere nell’umanità il pensiero astratto.

Dal momento che il pensiero astratto è oggi tanto amato, stiamo preparando nel modo più favorevole ad Arimane la sua comparsa.

Quindi, in sostanza, la colpa sarà nostra, dell’apatia e indifferenza della massa, se avrà ogni potere, sulle nazioni e sulle nostre vite, arrivando al punto di impiantare, forse, un “Microchip” sottopelle, come ciliegina sulla torta!

Stainer aggiunge:

Nulla potrebbe meglio predisporre la cattura della terra intera da parte di Arimane, per la evoluzione, che il continuare la vita astratta ed astraente già oggi penetrata persino nella vita sociale. È questa una delle finzioni, uno degli scherzi attraverso cui Arimane prepara, secondo il suo disegno, il suo regno sulla terra.

Invece di mostrare oggi agli uomini ciò che ha da venire in base ad un’esperienza completa, si parla all’umanità di teorie generiche, persino di teorie sociali”. Coloro che parlano di teorie ritengono astratto proprio quanto si rifà all’esperienza, poiché non hanno alcuna idea della vita.

Tutto ciò fa parte del piano voluto da Arimane.

Arimane ha però anche un altro modo di predisporre la sua venuta, ossia attraverso, una errata interpretazione dei Vangeli, (e anche qui si tratta di qualcosa che oggi deve venire reso noto).

Quindi Arimane, (spirito maledetto, anticristo o uomo dell’abominio, viene nel nome della pace, Daniele 8:24-27/11:21/ 2Tessalonicesi2:3-5, Apocalisse 13:8). Chi non ha dimestichezza con le profezie della Bibbia, il libro meno letto di tutti, anche se il più diffuso, ma il più profetico e rivelatore, farebbe bene a iniziare a leggerla, e studiare queste profezie sin da ora, questo è il mio consiglio, perché è l’unico modo per non essere ingannati.

Altri anticristi, così definiti, accompagnano Arimane nei suoi propositi. Sono i venditori di armi, di droga, la Mafia il braccio armato della famiglie più potenti al mondo, sotto il suo dominio, compresi la maggioranza dei prelati della Chiesa Cattolica Apostolica Romana, (divisa in una guerra interna percepibile)che hanno venduto la loro anima a Lucifero, attraverso la Massoneria deviata e satanica. Quindi ora siamo nel periodo storico chiamato Apocalisse, ma con la seconda Venuta di Gesù Cristo, i figli di Satana, saranno cacciati a frustate come fece con i mercanti del Tempio duemila anni fa, nel prossimo giudizio finale.

Già da tempi non sospetti, certi soggetti, hanno mirato alla creazione di un Nuovo Ordine Mondiale, non una “teoria della cospirazione” o ipotesi, ma scritto nero su bianco, dichiarato in pompa magna, da certi leader politici, addirittura da alcuni Papi, in termini chiari e inequivocabili.

Chi non “crede” nei complotti, (che i potenti fanno alle nostre spalle, e poi furbamente ridicolizzano), dovrebbero rivedere le loro convinzioni, visto come vanno le cose, non è una questione di credere, ma di capire! Il Credere non significa nulla, è l’oggettività dei fatti che conta.

Il credo non ha più senso, ha senso cercare di capire, di comprendere ciò che si sta concretizzando sotto i nostri occhi.

Piramide del potere, Parole di questo generale Russo

Chi adorerà l’anticristo?

Apocalisse 13:16… faceva sì che a tutti, piccoli e grandi, ricchi e poveri, liberi e servi, fosse posto un marchio sulla mano destra o sulla fronte; 17 e che “nessuno potesse comprare o vendere” se non chi avesse il marchio, cioè il nome della bestia o il numero del suo nome. … il … numero è 666.

Il marchio della bestia di cui parla l’Apocalisse di Giovanni, è in primis il Denaro!

La scrittura dice chiaramente che, nessuno poteva comprare, ne vendere se non chi avesse il marchio! Tutto è legato al denaro! Anche i sentimenti sono legati a questo marchio.

Verificarlo è semplice, sulle monete da 50 centesimi da 1-2 Euro, nella facciata principale, ci sono 6 stelle, + 6 linee + 6 stelle! 6+6+6= 666

euro

Questo spiega il perché, il passo di Apocalisse 13:17 dice: E che nessuno potesse comprare o vendere se non chi avesse il marchio, cioè il nome della bestia o il numero del suo nome. … il … numero è 666.

Nessuno può negare che il Dio attuale di questo mondo, di questa generazione, è il denaro! Il Denaro è più di ogni altra cosa, la radice di ogni male della società attuale, è nei nostri pensieri ogni santo giorno della nostra vita!

Il Denaro come segno sulla fronte, rappresenta il pensiero che domina i nostri pensieri di continuo, la mano destra invece rappresenta l’uso che si fa del denaro.Trascurando a causa di esso,qualsiasi valore spirituale nell’arco della vita.

Leggendo il verso di Apocalisse 13:6, vediamo che il marchio della bestia il 666 è legato anche al suo nome. La parte B del verso dice: Chi avesse il marchio, cioè il nome della bestia o il numero del suo nome. … il … numero è 666.

Quindi il marchio della bestia 666 è legato al suo nome, che lo rappresentano!

Alcuni interpretano il nome Vicarius filii Dei, cioè vicario di Cristo, o l’identità dell’anticristo, con la persona del Papa! Vedi Qui. Personalmente non lo credo! L’anticristo non è il Papa, ma Papa Francesco, sa sicuramente chi è questa persona, e sa bene che siamo nel tempo della seconda venuta di Cristo, anche se pubblicamente non può ammetterlo, per ragioni di potere interno al Vaticano.

Sapremo con certezza legare l’anticristo al suo nome, e al numero 666 che lo identificano, (le banche sono un indizio), quando si manifesterà al mondo, cioè a breve, visto che è capo della commissione economica mondiale. Per il momento oltre al denaro fisico, che porta il suo marchio ben visibile sulle monete dell’Euro, altre ipotesi o congetture rimangono tali!

Secondo il messaggio che Miriam, la Madre di Gesù, (Madonna secondo la tradizione Cattolica) nella sua apparizione alla salette, nel 1846, nel suo messaggio ai pastorelli disse che, Arimane sarebbe nato da una monaca ebrea e un vescovo, e si sarebbe insediato a Roma!

Questo non significa che sia la persona del Papa, come accennato prima, insediato significa che, il Vaticano è insediato da molte forze anticristiche, e che l’anticristo comanda anche al suo interno, ma sempre per mezzo del potere del denaro, dell’economia e della corruzione.

Non escludo che introdurranno forzatamente o con l’inganno un “microchip”, anche se la maggioranza delle persone ormai è marchiata nelle coscienze, non perché possiede denaro, o deve guadagna denaro per vivere, ma perché ha sostituito l’amore verso Dio e il prossimo, con l’amore per il dio denaro!

Perché affermo che potrebbe esserci il tentativo di introdurre anche un microchip, come ciliegina sulla torta? In un messaggio ricevuto dalla veggente Luz de Maria, dalla S.S. Madre Miriam, (nella tradizione Cattolica la Madonna la Madre di Gesù), la veggente afferma: 

MOLTO PRESTO DARANNO IL VIA ALL’OBBLIGATORIETA’ E ALL’IMPIANTO DEL MICROCHIP, IN MODO CHE CIASCUNO DI VOI LO ACCETTI. SAPETE BENE CHE QUESTO E’ IL SIGILLO DI SATANA, tramite il quale non solo seguiranno ogni vostro passo e controlleranno la vostra vita sociale, ma anche le vostre condizioni economiche, giungendo perfino a controllare la vostra mente, di modo che anche se voi interiormente lo desidererete, non riuscirete a pronunciare una sola parola di preghiera, nemmeno per poter chiedere aiuto a Mio Figlio. (Ap. 13, 16-17)”. Messaggio dell”8 ottobre 2015, Vedi Qui.

Personalmente vado sempre con i piedi di piombo con questi messaggi divulgati e ricevuti da veggenti, ma al momento mi sento di considerarlo, perché Luz De Maria è una veggente accreditata, molto osteggiata dalle autorità ecclesiastiche. Il microchip, (se sarà introdotto o meno lo vedremo), non sarà l’espressione peggiore della bestia per il controllo, la peggiore sarà più profonda, perché impressa nella coscienza di coloro che se lo faranno impiantare, come conseguente all’avidità, all’egoismo, al materialismo, menefreghismo e all’ignoranza, che non lasciano spazio ad altri o ad altro, difficile da estirpare dalle coscienze individuali e collettive. Per questo i media bombardano le masse disinformandole costantemente.

Nella sua lettera Timoteo scrive: 1Timoteo 4:1-3 negli ultimi tempi alcuni apostateranno dalla fede, dando ascolto a spiriti seduttori e a dottrine di demoni, per l’ipocrisia di uomini bugiardi, “marchiati nella propria coscienza”

Quindi il marchio della bestia, al momento, quello più chiaro da individuare, oltre ad essere stampato nelle monete, è l’amore per il denaro, amore insinuato come un marchio nella coscienza degli individui. Quante famiglie si sono indebitate, andando sull’astrico a causa del vizio e l’amore per gioco di azzardo?

Lo stato Italiano vorrebbe, (notizia recentissima) aprire qualche altro migliaio di punti Slotmachine in tutta Italia, per aumentare gli introiti! Se non è questa istigazione al gioco, e all’amore per il denaro, che cosa lo è?

Il Papa domenica 19 ottobre ha detto, vedi l’articolo: “L’attaccamento al denaro divide le famiglie e causa le guerre”. Dopo questa dichiarazione, nei giorni seguenti, mercoledi 22 ottobre, “guarda il caso”, tutti i giornali di regime, intitolavano: Il Papa è malato, ha un tumore, al cervello, ecc… Questa è la conferma che ha toccato il tasto giusto!

Chi vuole intendere, intenda! Vogliono farlo passare per un malato di mente, e in più lo stanno minacciando di morte? Due piccioni con una fava?

Gesù Cristo cacciò a pedate i mercanti del tempio, che possiamo accostare ai banchieri moderni! Vangelo di Matteo capitolo 21, questo perché sapeva bene dove era la radice di tutti i mali.

Quindi l’amore per il denaro rappresenta già un marchio spirituale, dell’anticristo, e faciliterà anche l’introduzione di un eventuale microchip, con le conseguenze che ne deriveranno, perché amare e idolatrare il Dio denaro, è come vendere l’anima al diavolo. Come fanno i padroni del denaro che pagano gli eserciti, per imporre l’ubbidienza, col potere ed emarginare, imprigionare e uccidere, ecco cosa è l’amore per il Dio denaro.

1Timoteo 6:10

L’avidità del denaro infatti è la radice di tutti i mali e, per averlo grandemente desiderato, alcuni hanno deviato dalla fede e si sono procurati molti dolori.”

Annuncio dell’anticristo sulla Terra

Credere di essere liberi mentre non lo si è affatto, è peggio che non esserlo, non si rincorre la vera libertà, ma un’illusione.

Al di sopra dei finti governi, c’è una mente fatta di personaggi “ibridi”che hanno poteri superiori, dirigenti di progetti sovrumani che opera sui piani delle energie sconosciute, dei poteri psichici ed animici.

Questi “giocano sporco” con tutti e non sono avvicinabili. Ma non si rendono conto che saranno loro le prime vittime dell’inganno. I legiferatori hanno creduto di riuscire a diventare “Dio”, illudendosi di averLo “ucciso”, diventando dominatori sull’umanità, obbligando chiunque a rispettare la loro legge sopra ogni cosa, pena la morte! Mentre loro hanno già il piede nella fossa della seconda morte.

Apocalisse 13:8, E tutti gli abitanti della Terra adoreranno la Bestia, i cui nomi non sono scritti nel libro della vita dell’Agnello, (l’Agnello rappresenta Cristo). Mentre nel libro della vita ci sono i chiamati, gli eletti e fedeli a Cristo.

La sorte di coloro che adoreranno la bestia.

Apocalisse 14:9-11:9, Un terzo angelo li seguì dicendo a gran voce:

«Se uno adora la bestia e la sua immagine e ne prende il marchio sulla sua fronte o sulla sua mano, 10 berrà anch’egli il vino dell’ira di Dio, versato puro nel calice della sua ira e sarà tormentato con fuoco e zolfo davanti ai santi angeli e davanti all’Agnello. 11E il fumo del loro tormento salirà nei secoli dei secoli, e non avranno requie né giorno né notte coloro che adorano la bestia e la sua immagine e chiunque prende il marchio del suo nome».

Per tormento con Fuoco e Zolfo, si intende la Morte Seconda”.

La morte seconda è la morte dello spirito, cioè la perdita della scintilla divina individuale cosciente e intelligente, o dell’Ego Sum dell’Io Sono! Regressione dello spirito individuale umano a quello animale, o peggio vegetale fino al minerale, per tempi e cicli evolutivi lunghissimi, che possono durare milioni di anni, a seconda del peccato commesso!

Qualcuno si chiederà: Dove è la prova di questa regressione allo spirito collettivo animale, come punizione da parte di Dio? Rispondo che la prova è sempre nelle scritture! Un episodio nella Bibbia, descrive la sorte di quelli che disubbidiscono alle leggi Divine o addirittura si vantano della loro gloria davanti a Dio e lo sfidano, come fanno ora i potenti di turno! Ma Dio come allora, così anche ora, darà loro il castigo che si meritano!

Come punizione, per la sua vanagloria al Re Nabuconatser o Nabucodonosor, Dio gli tolse l’Ego Sum! Cioè l’Io individuale, o scintilla individuale cosciente o intelligente, che distingue gli uomini dagli animali, e finì per mangiare l’erba dei campi, la paglia come le bestie. Dopo sette anni Dio, gli restituì lo spirito individuale intelligente, e ritornò in se. Libero di Daniele cap,4:29-37:

“Dodici mesi dopo, mentre passeggiava sul palazzo reale di Babilonia,30 il re prese a dire: «Non è questa la grande Babilonia, che io ho costruito come residenza reale con la forza della mia potenza e per la gloria della mia maestà?». 31 Queste parole erano ancora in bocca al re, quando una voce discese dal cielo:

«A te, o re Nebukadnetsar, si dichiara: il tuo regno ti è tolto; 32 tu sarai scacciato di mezzo agli uomini e la tua dimora sarà con le bestie dei campi; ti sarà data da mangiare erba come i buoi e passeranno su di te sette tempi, finché tu riconosca che l’Altissimo domina sul regno degli uomini e lo dà a chi vuole». 33 In quello stesso momento la parola riguardante Nebukadnetsar si adempì.

Egli fu scacciato di mezzo agli uomini, mangiò l’erba come i buoi e il suo corpo fu bagnato dalla rugiada del cielo, finché i suoi capelli crebbero come le penne delle aquile e le sue unghie come gli artigli degli uccelli. 34 «Alla fine di quel tempo, io Nebukadnetsar alzai gli occhi al cielo e la mia ragione ritornò, benedissi l’Altissimo e lodai e glorificai colui che vive in eterno, il cui dominio è un dominio eterno e il cui regno dura di generazione in generazione. 35 Tutti gli abitanti della terra davanti a lui sono considerati come un nulla; egli agisce come vuole con l’esercito del cielo e con gli abitanti della terra.

Nessuno può fermare la sua mano o dirgli “Che cosa fai?”. 36 In quello stesso tempo mi ritornò la ragione, e per la gloria del mio regno mi furono restituiti la mia maestà e il mio splendore. I miei consiglieri e i miei grandi mi cercarono, e io fui ristabilito nel mio regno e la mia grandezza fu enormemente accresciuta. 37 Ora, io Nebukadnetsar lodo, esalto e glorifico il Re del cielo, perché tutte le sue opere sono verità e le sue vie giustizia; egli ha il potere di umiliare quelli che camminano superbamente».”

Nabucodonosor fu castigato per solo sette anni, mentre era ancora in vita incarnato come uomo, fece la morte seconda, cioè la morte dello spirito, a causa della sua vanagloria, ma gli bastò e avanzò come castigo! Infatti chiese perdono a Dio dopo la terribile esperienza! Vi immaginate per milioni di anni?

Vi immaginate reincarnarsi per milioni di anni in corpi di animali, con il ricordo di esser stati uomini! Magari colti, professori universitari che godevano di libero arbitrio? Ecco cosa è il castigo eterno, la morte seconda, il lago di fuoco e zolfo, l’inferno.

La morte seconda è ribadita più volte nel libro dell’Apocalisse, ad esempio nel cap,21:8.

Il peggio sarà per i detentori del potere, senza scupoli, ( non a caso David Icke nei suoi libri spesso li definisce, confraternita Babilonese), e come lo era il Re Nabucodonosor, possessori di ricchezze, commercianti di morte, la maggioranza di loro, torneranno indietro fino al regno minerale, ed il loro spirito non avrà pace per milioni di anni fino a che gli verrà ridata lo possibilità di cavalcare ancora un corpo umano e redimersi, (approfondirò il discorso dei cicli evolutivi dello spirito nei prossimi articoli), vi assicuro che è un duro prezzo da pagare per un po’ di vanagloria! Dio non è solo amore ma anche giustizia, legge di Giustizia Universale! Ecco il motivo per cui, se non si ubbidisce alle Leggi Universali, create dalla intelligenza universale onnicreante chiamata Dio, senza curarsi della sua Giustizia non ci può essere né Pace né Amore, ne Evoluzione umana, ma solo caos..

Cristo vincerà la battaglia finale!

Apocalisse 12:7-14:1

CONFERENZA Giorgio Bongiovanni e Pier Giorgio Caria

Qualcosa non torna Parte 1

Qualcosa non torna Parte 2

Qualcosa non torna Parte 3

Qualcosa non torna Parte 4

Qualcosa non torna Parte 5

Qualcosa non torna Parte 6

Qualcosa non torna Parte 7

Qualcosa non torna Parte 8

Qualcosa non torna Parte 9a

Qualcosa non torna Parte 9b

Qualcosa non torna Parte 10

Qualcosa non torna Parte 11

Qualcosa non torna Parte 12

Qualcosa non torna Parte 13

Qualcosa non torna Parte 14

 

 

Un caos mai avvenuto prima. Parte 14

—————————————-

Cari lettori, vi chiederete il perché di questa lunga pausa. Da buon ricercatore, ho dovuto farla, sono stato obbligato, in un certo senso, per chiarirmi le idee, in questo mare di informazioni. Mi scuso della lunga pausa, ma non ho potuto fare diversmente. Ci vuole del tempo per fare delle ricerche serie e verificate.

Ci sono molti religiosi, in rete, pretesi interpreti delle Sacre scritture, (più o meno  in buona fede), che credono di avere la rivelazione rivelata, scusate il gioco di parole, mentre nella maggioranza delle volte, è frutto di loro interpretazioni personali. Personalmete le ho spulciate in questi mesi, le vedremo e verificheremo più avanti, ricordando che la Bibbia è un libro per iniziati e non per religiosi!

Immettere informazioni errate in rete, non fa altro che rafforzare la parte oscura di chi governa questa Matrix bugiarda, per portarci fuori strada, ed io questo cerco di evitarlo a tutti i costi! A questo le pause, a volte, sono necessarie, per informare correttamente. I prossimi articoli che posterò, saranno frutto di informazioni vagliate da fonti attendibili e certe.

Nell’articolo precedente, la parte 13, abbiamo visto la costruzione delle Georgia guidestone, che inevitabilmente induce a farsi domande sul progetto del Nwo. Qualcuno si domanderà: Ce la faranno a concretizzarlo, oppure no? L’opinione che mi sono fatto io è che ci proveranno, con ogni mezzo disponibile, quando dico con ogni mezzo, significa che useranno tutta la tecnologia che hanno a disposizione, (Blu beam, ologrammi in cielo, segni portentosi, compreso forse, un falso avvento di Cristo), solo chi conosce i libri profetici, Vangelo con relaitvi segni descrtitti da Gesù Cristo, libri come quelli di Daniele, collegato all’Apocalisse o Rivelazione, come altre profezie fatte da varie veggenti accreditate, riuscirà a comprendere bene gli eventi di cui saremo testimoni nei prossimi tempi, mentre gli altri non riusciranno a comprendere poco o nulla, sempre lasciando da parte i religiosismi e le religioni, ormai in mano al sistema Matrix-oscuro, e satanista.

Dovremmo chiedere agli autori delle guidestone, quale prezzo saranno disposti a pagare anche loro, per attuare un Nwo, e vi assicuro che secondo le informazioni che ho, non esiteranno a provocare un conflitto nucleare.

Le dieci linee guida, incise sulle lastre di pietra non lasciano dubbi al fatto che ci proveranno, ma ci riusciranno? Tutto il mondo adorerà l’anticristo, come scritto in Apocalisse 13:8? Dipende da noi!

———————–

Premessa

Le profezie Bibliche, sono sempre in divenire, a seconda delle scelte che l’uomo fa e farà, non sono mai assolute, saperle capire e “interpretarle” con umiltà, non è cosa semplice, se non c’è una rivelazione divina in tal senso! Ecco perché nel libro di Daniele nel capitolo 12:9 c’è scritto: “Va’, Daniele, perché queste parole sono nascoste e sigillate fino al tempo della fine!”. Oggi quel tempo è arrivato, ma se Dio non vuole rivelare determinate cose perché non è tempo, non c’è uomo sulla Terra che possa farlo, (almeno non correttamente). L’intelletto umano quindi non è sufficiente per comprendere, perché Solo l’intervento diretto dello spirito rivelatore di Dio può rivelare. 

Daniele era un profeta di Dio! Anche Giovanni l’apostolo di Gesù Cristo, e appunto perché tale era, come veggente, scrisse il libro dell’apocalisse sotto estasi mistica, rapito nello Spirito, infatti il capitolo primo afferma:1 Rivelazione di Gesù Cristo, che Dio gli diede per mostrare ai suoi servi le cose che devono accadere rapidamente e che egli fece conoscere, mandandola per mezzo del suo angelo al suo servo Giovanni. Per mezzo di un angelo rivalatore!

Quindi non ci può essere che interpretazione personale delle profezie, se non c’è una volotà Divina ben precisa di rivelarle! Non tutti sono adatti per questo compito molto delicato, ma solo i veri servi di Dio, e pochi sono i veggenti che hanno questo dono, per grazia!

Medita, Deduci e Determina, cioè; Medita, Rifletti e Agisci, diceva il buon Eugenio Siragusa, di cui consiglio di scaricare i Pdf dal sito.

Ricordandoci sempre, quindi, che l’interpretazione personale non funziona, ma esiste la rivelazione! Solo la fonte è infallibile, cioè Dio stesso!

La rivelazione, quella vera, viene solo dalla comunione con lo spirito di Dio, e non da privata interpretazione, perché si studia la Bibbia da 30-40 anni, o ci si sente ispirati, non funziona così! E non tutto Dio rivela in una sola volta, ma secondo il suo disegno.

Chi afferma, (fonte per me attendibile), che non riusciranno a concretizzare il Nwo, (almeno non come vorrebbero), lo prova il fatto che l’elite satanista, sta cercando di scatenare un conflitto su scala globale, proprio perché ormai la situazione è sfuggita loro di mano, una guerra nucleare è l’ultima carta, l’ultima spiaggia.

Quando dico sono, intendo dire Usa contro Russia-Cina, occidente contro oriente, il Re del nord, contro il Re del sud, come profetizzato in Apolcalisse 13. L’occidente-Usa, vorrebbe a tutti i costi continuare a dominare il mondo con un Nwo, e se non ci dovessero riuscire, il loro motto è: Che muoia Sansone con tutti i filistei!

Purtroppo la società in cui viviamo oggi è totalmente anti-spirituale, anti-Dio, anticristo, soprattutto l’occidente, ed è già sottomessa ad un sistema diabolico, nefasto, che la rende schiava, non ci sarebbe nemmeno bisogno di un microcip, per sottometterla, anche se non è da sottovalutare del tutto la possibilità che possano crearsi una serie di eventi, (pilotati), che invoglieranno le masse a farselo impiantare di loro propria volontà, con la scusa del terrorismo, ecc..

Bisogna comprendere che è anche la tecnologia stessa ad essere l’immagine della bestia di apocalisse,  e utilizzata per questo scopo, cioè il controllo! Molti l’adorano senza accorgersene! La tecnologia deve essere un mezzo, non un fine!

Troppi lobotomizzati sui Social Network, flussi di informazioni inutili che non servono a un caxxo, Scusate il linguaggio, ma (l’ultima volta ho scritto che avrei usato un linguaggio più forte!). Informazioni inutili, non fanno altro che corrompere sempre di più il tessuto sociale.

Allo stato attuale, l’obiettivo dei governi, oltre all’inganno e la sottomissione psicologica basata sulla paura, in cui già si trovano le masse lobotomizzate e anestetizzate, e tenute per i testicoli, il loro obiettivo primario è l’accaparramento delle risorse primarie, che non saranno sufficienti per tutti, perché male distribuite, da personaggi avidi,criminali senza scrupoli.

Anche l’esodo dei migranti in Europa, a causa della guerra, probabilmente fa parte di un piano per destabilizzare l’Europa e farla sprofondare nel caos più totale, per poi cercare di introdurre un Nwo.”

La situazione che vive questa generazione è stata profetizzata, da Cristo stesso, nel capitolo 24-25 del vangelo di Matteo, (che vi invito a leggere da voi), non interpretato o filtrata dal credo religioso, ne dai religiosi.

La Bibbia è un libro per iniziati, non per religiosi e religioni, significa che “parla” a più livelli, a seconda della preparazione spirituale o livello di coscienza e conoscenza che il lettore che la legge possiede! Non come vorrebbero interpretarla e l’hanno interpretata le religioni o i religiosi.

Cristo, (Vero Genio Solare, non il Gesù delle religioni), profetizzò che l’umanità avrebbe vissuto tempi difficili, a causa dell’egoismo dell’uomo, se avesse  ignorato i suoi messaggi e insegnamenti, ed è quello che purtroppo sta accadendo.

Non dimentichiamoci, per chi non lo sapesse, che la così detta fine dei tempi, è iniziata con l’avvento dell’era nucleare, ed è il più grande pericolo che pende sulla testa dell’umanità! A chi pretende di affermare che le guerre ci sono sempre state, io replico che; Si è vero, ma non le armi nucleari! Chi ha discernimento intenda! Non ci sono bastate Hiroshima,Nagasaki,Chernobyl,Fukushima, e più 2500 esperimeti nucleari in 70 anni!

Tutte le esplosioni nucleari sulla Terra:

Altri segni molto evidenti, sono l’economia basata sul nulla, anzi sul debito.

IL SISTEMA BANCARIO SPIEGATO AD UN BAMBINO

Acqua sempre meno potabile, deforestazione, desertificazione, scie chimiche, inquinamento della Terra, cibo spazzatura, forte inquinamento elettromagnetico, armi psicotroniche, testate segretamente sulla massa inconsapevole, abbiamo l’esempio dell’ Harrp, anche se è solo la punta dell’Iceberg.

Tutto questo, provoca anche squilibri a livello neuronale e psichico!

Genitori che uccidono i figli, i figli che uccidono i genitori. Che ci crediate o no, Gesù Cristo profetizzò anche questo; Matteo 10:2

Nel prossimo futuro, l’obiettivo principale dei governi, Usa in testa e poi Europa asservita, come anche la Cina, sarà quello di accaparrarsi la maggiore quantità di risorse possibile, come: Petrolio, Gas, legname, acqua potabile, (già ci sono multinazionali che comprano sorgenti di acqua), Altissima, Purissima, Carissima, ma soprattutto, Privatissima!

È certo che non si faranno attendere le conseguenze di tutto questo, mentre i governi satanici si preparano al disastro creato da loro, (con il consenso della massa ignorante e complice). Costruiscono Bunker, controbunker, gallerie, rifugi nelle montagne, in previsione della guerra che scateneranno, mentre la massa lobotomizzata, da pane e circo, pensa al calcio, alle fiction, alla moda, ecc..

Sezione bunker norvegia

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

La Banca Mondiale delle Sementi alle isole Svalbard, nel (“caso voluto”), di catastrofe! Nucleare?!

Underground government elite bunker

 

 

Si erano inventati la storia di Nibiru…ha ha ha! Mi viene da ridere! Che tra l’altro non esiste, è una invenzione, vedi Qui. Mentre i missili nucleari a testata multipla esistono e come!

“Ci tengo a precisare che attualmente l’unica minaccia esterna, dal Cosmo, per quello che so, potrebbe essere rappresentata da un Asteroide inviato sulla Terra, come punizione Divina, per fermare una guerra nucleare tra le super potenze.”

Gli Usa vantano un debito di oltre 20 mila miliardi di dollari, (ufficiale), ma in realtà è più alto, intorno ai 50 mila miliardi di dollari, in sostanza sono in banca rotta, ma sono la prima potenza militare al mondo, almeno al momento, perché anche la Cina ormai non scherza, per non parlare della Russia. La Russia non è da meno con 1500 missili nucleari a testata multipla, pronti a partire in ogni momento!

La politica dell’invasione, e della guerra è la sola opzione che rimane ai governi occulti che guidano gli Usa, per il loro progetto del nuovo secolo Americano, perché il dollaro ormai non vale più un cicca, e loro lo sanno bene. Se vorranno ricominciare da capo il giochetto del dominio del mondo, cercheranno di bruciare tutti i libri contabili in un olocausto nucleare.

Questo spiega la banca di semi nelle isole Svalbard! 

Il governo occulto che guida l’economia mondiale, nel documento del Progetto per un nuovo secolo Americano, afferma che la Cina, deve essere fermata entro il 2017!

L’impero Usa si sta sfasciando, causa l’immenso debito accumulato, del forte consumo di risorse che come idrovore ogni anno risucchiano, una cosa come il 40% delle risorse mondiali, quasi la metà di tutto ciò che si produce! Ecco perché la Cina è un nemico per loro! Le risorse non bastano per tutti, non c’è posto per due Americhe nel Mondo!

Pochi individui senza scrupoli, l’1%, detiene quasi la metà delle risorse mondiali.

L’impoverimento delle masse, porterà inevitabilmente a conflitti sociali, voluti, programmati a tavolino, da chi veramente comanda l’economia, questo sarà il momento propizio, a breve, dove l’anticristo si presenterà al mondo, con le sue alternative, di sicurezza, trattati di pace, mentre lui e la sua cricca satanica sono gli artefici di tutto, dell’inganno, sfruttando la paura delle masse, sarà proprio lui che in veste di agnello porterà altre guerre.

Guardate un po’ che bella città hanno costruito in Kazakistan, l’anticristo e il suo seguito, si chiama Astana, acronimo di satana, città ricca di simbologia esoterica, non hanno avuto neanche tanta fantasia, tanto la massa ignora tutto questo. Sarà la nuova capitale del Nwo? Lo sapremo presto, il video sotto:

Quindi vediamo che le fonti profetiche e Bibliche, sono in grado di avvisarci, a cosa l’umanità va incontro, quando si abbandonano i sentieri, le leggi che regolano l’economia creativa, stabilita da Dio, (meglio intelligenza cosmica creante), che le religioni chiamano Dio, manifestato attraverso Cristo come amore.

Ma attenzione perché Dio è anche Giustizia!

Cristo profetizzò che a causa dell’iniquità che sarebbe moltiplicata, l’amore dei molti si sarebbe freddato, e la verità, nei tempi ultimi, sarebbe venuta a galla.

Tutte le profezie sembrano indicare, con pochi dubbi ormai, che questa è la generazione che vedrà i grandi eventi preannunciati da profeti del passato, Daniele, Isaia, Malachia, Osea, Giovanni l’Apostolo, Cristo stesso,con la previa ascesa dell’ Anticristo-Arimane, (che significa, spirito demoniaco o spirito maledetto), un uomo del mondo dell’economia, secondo le previsioni di Stainer! Infatti alcune fonti, dicono che è attualmente il capo della commissione che ha in mano l’economia del mondo! 2Tess cap2. Dopo la presentazione al mondo di Arimane, seguirà una grande tribolazione, o forse in parallelo, il Vangelo di Matteo descrive nel cap.24:21, segni nel Cielo, sulla Terra, nel Mare, come anche quello di Luca 21:25-28,ecc.

Dopo questi eventi che segneranno molto profondamente l’umanità incredula, e senza fede, ritornerà il fiiglio dell’uomo, con potenza e gloria, cioè ci sarà la seconda venuta di Gesù Cristo, completando la sua missione iniziata duemila anni or sono della nostra era.

In questo articolo avete molte informazioni a disposizione, che spero riempiano a sufficienza la pausa di questi mesi.

Guardate questa conferenza che vi chiarirà bene le idee!

Conferenza Pier Giorgio Caria

 

Qualcosa non torna Parte 1

Qualcosa non torna Parte 2

Qualcosa non torna Parte 3

Qualcosa non torna Parte 4

Qualcosa non torna Parte 5

Qualcosa non torna Parte 6

Qualcosa non torna Parte 7

Qualcosa non torna Parte 8

Qualcosa non torna Parte 9a

Qualcosa non torna Parte 9b

Qualcosa non torna Parte 10

Qualcosa non torna Parte 11

Qualcosa non torna Parte 12

Qualcosa non torna Parte 13

 

 

 

 

 

I collegamenti stupefacenti tra gli Inca e la cultura egizia

Gli antichi egizi (Africa) e la civiltà pre-Incas/Incas (Sud America) si sono evolute ai lati opposti del globo.

Secondo l’archeologia ufficiale, non sono mai state in contatto. Anche se questo può essere vero, devono comunque avere necessariamente avuto una origine comune. Entrambe le culture “misteriosamente” possedevano la stessa sorprendentemente, direi identica, arte antica, come l’architettura, il simbolismo, la mitologia religione compresa.

Studiosi di epoca vittoriana, di fronte a questo enigma, hanno concluso che entrambe le culture devono essere state figlie di una stessa civiltà comune, che poi si è divisa e sparsa su tutta la Terra, cioè dalla civiltà Atlantidea.

Oggi, i paralleli egizi/Inca, sono ostinatamente ignorati dagli studiosi occidentali, in alcun casi anche soppressi.

Sono molte le analogie sconcertanti irrisolte, che collegano gli antichi Egizi e gli antichi pre-Incas/Incas, anche se separate dall’oceano Atlantico.

01 inca egypt connections

Entrambe le culture hanno ereditato la stessa alta sapienza dalla stessa fonte, da una “civiltà madre” ormai perduta nella storia, anzi direi ignorata.

Gli studiosi vittoriani chiamarono questo comune genitore delle due civiltà “Atlantis”, o Atlantide, come fu definita da Platone. Oggi, “l’establishment” degli studiosi rifiuta, non a caso con particolare ostilità, l’idea che sia esistita la civiltà di Atlantide, mentre sono evidenti i paralleli di queste due civiltà, editarie della cultura Atlantidea, come quella Egizia /Incas e Pre-incas, ma l’ evidente collegamento viene ignorato.

Eppure questi stessi paralleli non furono ignorati dagli studiosi vittoriani, come mai?

Infatti, le più brillanti menti scientifiche del passato credevano che Atlantide fosse stata una civiltà reale, ed ecco il perché:

1.Piramidi

02 inca-egyptian-pyramids

Sia gli Egizi che gli Incas/Pre-Incas, costruirono piramidi di pietra e piramidi allineate con i punti cardinali.

2. Mummie

03 Egyptian inca-mummies

Sia gli Egizi che gli Incas/Pre-Incas … mummificavano i loro morti, a simboleggiare la vita dopo la morte. Le mummie furono sepolte dentro le piramidi, (esclusa quella di Cheope in Egitto, per altri motivi) spesso con offerte di cibo e oggetti personali. Entrambe le culture credevano nella vita oltre la morte.

3.Mummie con le braccia incrociate

04Egyptian-Inca-mummies-crossed-arms

In entrambe le culture, sia gli Egiziani che gli Incas/Pre-Incas, venivano deposti con le braccia incrociate, un costante rituale, per mostrare lo stato di “equilibrio” a simboleggiare lo spirito dell’ uomo che lascia il corpo fisico, dopo aver vissuto una vita terrena equilibrata. Le braccia incrociate quindi indicano gli opposti equilibri, sinistra-destra o dualismo.

4. Maschere Funebri d’Oro

05Egyptian-inca-gold-masks

Sia gli Egizi che gli Incas / PRE-Incas … collocavano maschere d’oro sul viso dei loro morti, a simboleggiare il loro entrare di nuovo nell’eternità, “l’altra parte” del velo, la casa più alta nei cieli, che è eterna e spirituale, a differenza di quella terrena, che è temporanea e fisica. Questo trasmette anche in senso alchemico l’idea che, mentre erano qui, queste anime eterne assunsero la guida in forma umana, trasformandola in oro.

5. Collane con animali antitetici

06Egyptian-Inca-animal-necklaces

In entrambi i casi gli egizi e gli Incas/Pre-Incas, adornavano i loro morti con collane d’oro le cui estremità sono formate da teste di animali gemelli, rivolti verso l’esterno, a simboleggiare il nostro potere interiore, che può aiutarci al passaggio da uno spirito collettivo animale ad umano. Questa trasformazione è il simbolo del passaggio, della trasformazione interiore della coscienza, ciò che l’alchimia definisce con trasmutazione, il passaggio dal piombo all’oro, ma in senso evolutivo, non materiale.

6.  Costruzioni in pietra Simile

07

Gli antichi Egizi e gli Incas/Pre-Incas, hanno costruito muri in pietra molto simili nel dettaglio, persino le escrescenze nelle pietre, I rigonfiamenti nell’intaglio sono simili, (vedi foto sopra).

Come si può spiegare questo, se non attraverso una origine comune?

7. Precisione e pietra

08egyptian-inca-precision-stonework

Gli antichi Egizi e gli Incas/Pre-Incas, creavano tagli di pietra molto precisi e molto simili nelle loro mura, tali che un pezzo di carta non può penetrare tra le pietre. Anche questo per le due civiltà simboleggia il tentativo di ottenere la perfezione, o la vicinanza alla perfezione, cercando di portare l’essere umano, più vicino alla nostra casa spirituale celeste e alla eterna fonte.

8.Porte Trapezoidali

09trapezoid-FINAL

Entrambe le civiltà Egizie e Incas/ Pre-Incas, costruirono portali a trapezio, a significare il progresso spirituale verso l’alto. Il trapezio è simile a un triangolo, che denota ascensione e trascendenza spirituale. Il portale trapezoidale viene utilizzato da molte culture antiche. Si riferisce ad una sorta di umanità futuristica, condizione umana già verificatasi in un lontano passato, quando la gente era calma e avevano raggiunto il nirvana, questo portale è il simbolo della saggezza che viene dall’alto, una tempo posseduta dai nostri antenati.

10egyptian-inca-trapezoid-door-snakes

Sia gli Egizi che gli Incas/Pre-Incas, inserivano dei serpenti in modo simmetrico sopra l’ingresso trapezoidale delle porte dei loro templi. L’idea di bilanciare le energie opposte è ben rappresentata, tramite questi animali gemelli, in pose simmetriche equilibrate. Questa immagine degli “opposti bilanciati” sembra essere “l’idea” che viene insegnata all’interno dell’edificio, entrando attraverso queste porte.

9.Teschi Allungati

11Egyptian-inca-elongated-skulls

Entrambe le civiltà Eglizi Incas/Pre-Incas, allungavano i loro teschi e quelli dei loro figli, per affinare i loro sensi e migliorare la visione spirituale.

Questa pratica apparentemente bizzarra, non ha fatto sollevare le sopracciglia degli studiosi moderni, o non così tanto come si dovrebbe.

10.Gli Obelischi (con geroglifici)

12Egyptian-inca-obelisks

Gli antichi Egizi e gli Incas/Pre-Incas, hanno costruito ed eretto obelischi sacri come dispositivi di profondo potere maschile, simboleggiando la fertilità, la nascita, la longevità, la forza. Avevano grande riverenza per gli obelischi: erano tra i luoghi più venerati.

11.I Templi a prova di terremoto.

13Egyptian-inca-inward-slanting-buildings

Entrambe le Civiltà Egizia Incas/Pre-incas, hanno costruito edifici antisismici utilizzando lo stesso design inclinato verso l’interno, che ha resistito alla prova del tempo.

12.La Religione Solare

14egyptian-inca-solar-symbolism

Egli e Incas/Pre-Incas, hanno usato il simbolismo solare come parte definitiva della loro religione, in modo quasi identico. In Egitto la divinità solare era Ra, in Perù la divinità solare era Inti. In entrambe le culture, la divinità solare, il Sole, è un simbolo dell’anima. Un eterno Sole divino. Significa che ognuno di noi in quanto è anche spirito, è parte di quel Sole Divino, e che volontariamente siamo incarnati nella materia, anche se ora abbiamo una sorta di amnesia del nostro vero Sé spirituale, perdendo temporaneamente la strada di casa.

13.Parallelismi del Simbolo Solare

15egyptian-inca-parallel-solar-symbols

Egizi e Incas/Pre-incas, usavano divinità animali in pose simmetriche, fiancheggiando un emblema solare centrale. Proprio come il sole stabilisce un perfetto equilibrio tra inverno ed estate, il freddo e le stagioni calde estreme, quindi è fondamentale per i nostri soli interni (il Sole simboleggia la nostra anima eterna , cioè il nostro Sé) per equilibrare le nostre energie positive e negative, esortando a tenere a bada, gli istinti, gli appetiti di varia natura ecc.. al fine di rimanere in equilibrio e in armonia con la natura.

14. Animali sulla fronte.

16Egyptian-inca-animal-on-forehead

In entrambi i casi, Egizi e Incas/Pre-Incas, usavano motivi decorativi da inserire sulla fronte, per evocare il potere del Terzo Occhio.

Entrambe le culture avevano capito e sapevano, che possiamo creare uno stato di trance in cui possiamo “risvegliare” il nostro occhio interiore, o Terzo Occhio, un simbolo spirituale di illuminazione, esistente all’altezza della fronte, nell’intraciglio, come espressione della Ghiandola Pineale, esattamente dove l’animale attraversa i due mondi, immanente e trascendente.

15. Croce Simbolo (Chakana/ Ankh)

17Egyptian-inca-stepped-cross

Eglizia e Incas/Pre-Incas, usavano motivi costruttivi a gradini, a simboleggiare la graduale ascesa dell’iniziato, il suo viaggio da uomo inferiore ad asceso. Come Roma non fu costruita in un giorno, allo stesso modo, non troverete il vostro “Cristo dentro” o il “Buddha dentro” in un giorno. L’ascensione richiede tempo e impegno.

16. “Il Trittico” Templi a tre porte (Indica la Stessa Religione)

18Egyptian-Inca-triptych-temples

Egizi e Incas/Pre-incas, costruirono gli stessi templi con un motivo Trittico. Il design Trittico è un fenomeno architettonico mondiale che abbellisce le facciate dei templi, e che simboleggia la stessa religione universale praticata in tutto il mondo antico. La religione si basa sullo stesso “equilibrio degli opposti”.

Le porte doppie esterne simboleggiano gli opposti (lato sinistro/destro, o temporanea poca consapevolezza dell’esistenza) mentre la porta centrale simboleggia il punto centrale dell’eternità, o Sé superiore centrato ed eterno).

Lo stile Trittico fu poi ereditato dai costruttori di cattedrali gotiche, i dalla massoneria.

17. Le chiusure metalliche

19Egyptian-inca-metal-clasps

Le due Civiltà, Egizia e Incas/Pre-Incas, scolpivano pietre che venivano strettamente legate e montate con l’uso di fermagli metallici.

Quali sono le probabilità che questa tecnica si sia evoluta, in migliaia di anni di evoluzione umana, nello stesso esatto periodo di tempo dalle parti opposte del globo?

18. Il Dio Icon

20Egyptian-inca-staff-god

Entrambe Egizi e Incas/Pre-Incas veneravano il Dio Icon, che è niente di meno che il crocifisso perduto dell’antica religione universale, non ancora documentato dagli studiosi. il simbolo del Dio Icon si trova ovunque in tutto il mondo antico, simboleggia l’essere umano perfetto.

19. Il Perfezionamento, degli edifici obliqui (a prova di terremoto)

19Egyptian-inca-buildings-parallel

Entrambi, sia Egizi che Incas/Pre-Incas, costruirono edifici simili, tombe inclinate e templi verso l’interno.

20.Bare e antropoide

20Egyptian-inca-anthro-coffins

Egizi e Incas/Pre-Incas, facevano bare antropomorfe ai loro defunti, progettate per il dio locale o l’eroe, che aveva sfidato la morte e che aveva vissuto per raccontarlo, come esempio da seguire, poiché noi tutti dobbiamo sfidare la morte (alla fine) per cercare e trovare la vera eternità.

21.Terzo Occhio o Cerchio Solare sulla fronte

21Egyptian-inca-third-eye-circle

Egizi e antichi Incas/Pre-Incas, raffiguravano il cerchio sulla fronte dell’uomo, indica dove è il Terzo Occhio. In seguito, secondo la mitologia greca e romana, fu accostato ad una razza primordiale di giganti, ognuno con un solo occhio in mezzo alla fronte.

22. Immagine Solare associata al cerchio a simboleggiare il Terzo Occhio

22solar-image-head

Egizi e Incas/Pre-Incas, decoravano il Terzo Occhio o con il cerchio, simboleggia l’immaginario del sole. Il Sole o Logos Solare, è come un occhio nei cieli, molte antiche civiltà raffiguravano il sole come un occhio, non solo gli egizi o gli Incas.

23.Simboli occhio unico

23Egyptian-inca-third-eye-suns

Egizi e Incas/ Pre-Incas, usavano associare, e raffigurare il Sole, ad un cerchio, o ad un occhio e viceversa. Entrambe le culture sapevano che il singolo Occhio o Terzo Occhio della Mente, vede il Sole interiore (Spirito interno).

24.Architettura megalitica

24inca-parallelsEgizi e Incas/Pre-Incas, costruirono i loro templi più importanti con pietre massicce ognuno del peso di centinaia di tonnellate.

25. Barche Reed

25Egyptian-inca-reed-boats

25.Entrambi Egizi e Incas/Pre-Incas, hanno costruito imbarcazioni di canne parallele.

26. Divinità Galleggianti

26Egyptian-inca-floating-gods

Egizi ed Incas/Pre-Incas, raffigurando divinità galleggianti.

27.Simboli fallici

27Egyptian-inca-phallic-symbols

Sia gli Egizi che gli Incas/Pre-Incas, raffiguravano con simboli fallici, associati la fertilità.

28.Spirali

28Egyptian-inca-spirals

Egizi e Incas/Pre-Incas, raffiguravano spirali per simboleggiare il nostro ingresso e l’uscita da mondi spirituali, a quelli materiali, mondi che comprendono entrambi i lati del nostro eterno essere.

29.Elaborati templi

29Egyptian-inca-elaborate-temples

Sia gli Egizi che gli Incas/Pre-Incas, progettavano costruzioni e templi dall’aspetto molto simile.

30.Serpenti simmetrici e bilanciamento

30Egyptian-inca-symmetrical-serpents

Egizi e Incas/Pre-Incas, usavano la simmetria in gran parte della loro arte, il bilanciamento sinistra-destra. Il serpente spesso era usato in pose simmetriche.

31. Artigianato da Maestro

31Egyptian-inca-master-craftsmen

Egizi e Incas/Pre-Incas usavano stili molto simili, per lavorare la pietra.

32. Arte e Simmetria

32Egyptian-inca-similar-art

Entrambi le culture, Egizia e Incas/Pre-Inca, si sono concentrate in modo molto simile sulla simmetria e sul simbolismo definito esoterico.

33. Geroglifici e Arte

33Egyptian-inca-atens

Egizi e Incas/Pre-Incas raffiguravano la divinità solare come un cerchio con un punto nel mezzo, che era anche un simbolo del Sé in entrambe le culture.

Le prove dell’esistenza di una antica civiltà che in un tempo remoto univa tutte le culture del pianeta, cioè il perduto continente di Atlantide è una realtà.

Le civiltà degli Incas ed Egizia ne sono la prova, poiché davvero e profondamente simili. Dopo aver scoperto molti di questi parallelismi, gli studiosi vittoriani credevano che le due culture fossero figlie della stessa cultura ancestrale, cioè quella cultura Madre che Platone chiamava Atlantide.

Platone e alcuni storici classici, credevano all’esistenza di Atlantide, che questa antica civiltà sprofondò nell’oceano Atlantico, a seguito di una catastrofe, lasciando alle sue spalle avamposti su entrambi i lati dell’oceano Atlantico, conservando la cultura d’origine. Ne gli Egizia né gli Inca era in contatto l’uno con l’altro, ma tuttavia entrambi condivisero un patrimonio comune. Gli studiosi occidentali e le istituzioni accademiche hanno gravemente ignorato tutto questo, ma nel prossimo futuro non potranno più farlo, perché tutto sarà più chiaro e si paleserà apertamente.

Peggio ancora, stanno sopprimendo le prove che circondano tutto questo, (forse perché i poteri forti conoscono bene tutti questi paralleli, che porterebbero alla vera origine di tutte le civiltà, dell’umanità). Dobbiamo ricordare che questi paralleli egizi/Inca erano semplici da comprendere, come lo fu in passato per gli studiosi vittoriani.

Da queste prove, possiamo vedere come i paralleli, non solo sono stati ignorati dalle istituzioni accademiche occidentali, ma in molti casi addirittura soppressi.

Esiste un preciso Cover-Up accademico. Molti Archeologi e Storici fondamentalmente sono persone oneste e laboriose, svolgono un compito estremamente faticoso, come scovare reperti del nostro antico passato.

Il vero problema è che sono bloccati, in un particolare paradigma che vede la nostra società come l’apice e il culmine della storia umana, e non c’è niente di più sbagliato!

Essi considerano la storia come un processo evolutivo lineare, da uomo delle caverne alla civiltà altamente tecnologica di oggi, che nelle loro menti è quella “suprema”.

Sono al 100% bloccati in questa idea “evolutiva” di come, secondo loro, funziona la storia, e quindi è molto difficile per loro accettare che nel profondo passato remoto esisteva una civiltà o una Età D’oro dove erano molto più avanzati di noi, sia spiritualmente,  psicologicamente e tecnologicamente, e che erano in grado di fare cose che noi non possiamo fare neanche con i mezzi più moderni. L’evoluzione culturale è la lente attraverso cui vediamo la nostra realtà,  che ci fa respingere qualsiasi prova anomala, cercando di trovare spiegazioni plausibili per qualsiasi prova che non vive o non coincide con questo tipo di realtà.

C’è anche da dire che la professione dell’accademico e dello studioso è un lavoro, che fa parte di una più ampia struttura. Se si vuole ottenere un lavoro come “studioso” o “accademico”, chi vuole vedere pubblicati i propri lavori, o vincere borse di ricerca, o avanzare di carriera nella professione, è assolutamente necessario acquisire una “certa mentalità”, il che significa acquistare un certo paradigma.

Se non si acquisisce quel tipo di “mentalità”, (anche se è palesemente contro ogni buon senso) non sarà possibile essere assunti, e non si potrà fare oltre. Questo è il semplice motivo per cui la ricerca non va avanti, al contrario viene sempre più controllata e manipolata.

Ma controllata da chi? E perché?.  Il Governo invisibile, controlla le principali istituzioni accademiche, i mass media, come gruppo elitario notevolmente ricco costituito da potenti famiglie, riesce a nascondersi con successo, insieme alle verità storiche e spirituali del nostro antico passato. L’obiettivo di questo gruppo è quello di mantenere un sistema globale segreto di tirannia economica e politica che i loro antenati stabilirono più di un secolo fa, una volta era chiamato il “governo invisibile” di influenti leader americani, ora è molto meno invisibile, anzi, non lo è più.

Più specificamente, questa élite nasconde il fatto che una volta esisteva una civiltà altamente sofisticata, “Golden Age” o età D’oro sulla terra, nella preistoria remota. Questa civiltà terminò bruscamente, abbracciando purtroppo valori involutivi auto-distruttivi che la portò alla catastrofe, come stiamo facendo nella nostra epoca, ma lasciando comunque dietro di se una dottrina spirituale potentemente avanzata, che fu poi ereditata dalle civiltà che conosciamo come Egizi, Maya, Atzechi ecc… 

Le prime culture antiche del mondo, praticavano questa dottrina spirituale, o religione universale tramite un processo, che dagli accademici vittoriani era chiamato Iper-diffusionismo.Termine che ha assunto un significato peggiorativo nel 20 ° secolo, da parte dei media dell’establishment e dal mondo accademico moderno.


Iper-diffusionismo: è la teoria secondo cui tutte le culture hanno origine da una cultura Dell’età dell’Oro. Gli Iper-rdiffusionisti non negavano l’evoluzione parallela come originaria da una più antica e grande civiltà nel corso della storia, e che tutte le culture originavano da una sola cultura, mentre oggi si vuole, ad ogni costo, far credere il contrario.

La Falsità dell’archeologia ufficiale

01.Great-Pyramid-of-Giza.01Gli archeologi come sappiamo, studiano il passato dell’uomo e le origini delle civiltà che hanno vissuto sulla terra, questo dovrebbe significare che adottano il severo metodo scientifico quando conducono studi sul campo e interpretano i vari reperti trovati durante gli scavi.

Il termine archeologia deriva dal greco Αρχαιολογια composizione di αρχαιοζ archàios, antico, e λογοζ, lògos = discorso o studio, ed è una sotto-disciplina dell’antropologia, dal greco Ανθρωπολογια, composto da ανθρωποζ, ànthropos = Uomo e λογοζ, lògos = nel senso di studio, lo studio degli esseri umani.

Ma cos’è esattamente la Scienza? Nei dizionari c’è una spiegazione identica e unica per il termine scienza, e tra le varie definizioni si può riassunte in questi termini: “Scienza è la sistematica osservazione e classificazione dei fenomeni naturali, in modo da imparare da essi e poterli considerare principi generali”. Leggi il seguito di questo post »

LA VERA SPIRITUALITÀ

Nella cultura attuale, l’orologio è  un padrone, che serve a scandire la vita artificiale che ci siamo costruiti come un cappio. Non possiamo vedere il tempo,ma lo percepiamo come una cosa tangibile implacabile. Misuriamo qualsiasi cosa: una giornata, la durata di un viaggio, la velocità di un’auto mentre  percorre  cento metri,e cosi via.

I ritmi attuali non permettono di fermarci per riflettere sul significato dello scorrere della vita,perché siamo esiliati da essa, come folli sotto una sorta di ipnosi,siamo costretti a seguire ritmi disumani.  Le culture del passato, erano  sicuramente migliori della presente al riguardo,senza ombra di dubbio.

In sostanza la nostra società è scandita dalla folle necessità di misure il tempo per poterci infilare dentro ogni bene di consumo possibile,  per renderci  ancora più schiavi del sistema.

Quando gli orologi non esistevano, erano i cicli della natura a scandire il tempo dell’uomo,l’alternarsi del giorno e della notte, delle stagioni, come i cicli lunari, 13 mesi di 28 giorni ciascuno,e non 12 mesi a 30 giorni come succede ora, siamo autolesionisti implacabili, manipolando in tutti i modi la percezione dei ritmi naturali.

I contadini osservavano questi eventi naturali, in armonia col tempo, lavorando nei campi, prendevano come riferimento l’ombra della zappa o quella del dito della mano, e quando il sole era a metà cammino questo indicava il mezzogiorno, poi il ritmo della settimana scandiva il tempo del lavoro e delle feste.

La luce notturna della luna aveva un’incidenza notevole nella vita quotidiana, così come quella del sole. A seconda delle stagioni, la luna indicava il momento adatto per svolgere i lavori in campagna, la luna crescente favorisce lo sviluppo delle piante mentre quella calante determinava un effetto contrario. Gli alberi, al  loro nascere  si trapiantavano in luna crescente, per dare loro la possibilità di svilupparsi maggiormente.

Nella semina in luna calante, si seminavano tutti gli ortaggi che si sviluppano sottoterra, in luna crescente, invece, quelli che devono crescere e alzarsi verso l’alto. La differenza delle semine,dipendeva anche dall’interesse che il contadino aveva rispetto alla pianta.

Sono stati tanti i modi di orientarsi e la concezione del tempo e degli eventi, l’esistenza di una varietà di calendari ne è una testimonianza.

Mi viene da ridere, quando sento certi personaggi politici, con la collaborazione sempre pronta del baraccone mediatico, leggiferare,decretare sulle condizioni climatiche, fino a tanto è arrivata l’arroganza e l’ottusità dell’uomo. La natura è natura,non può essere sottoposta a nessuna legge o decreto umano, ma segue semplicemente le proprie, a cui noi dobbiamo adeguarci al meglio che possiamo fare.

Se provassimo anche oggi a seguire certi ritmi, la nostra vita avrebbe qualcosa di più naturale e affine al “tempo”, un tutt’uno, un’armonia da fare invidia a qualsiasi orologio di alta tecnologia.

Una delle convinzioni più sbagliate è credere che questo passato non potrà più tornare,perchè ormai distante da noi, e mentre cerchiamo soluzioni altrove per sfuggire alla crisi economica culturale,sociale,morale, non ci accorgiamo che la risposta è sotto i nostri occhi,tutto il necessario è dentro la natura,e non altrove.

La consapevolezza di questo, non arriverà senza uscire da certi schemi mentali a cui ci siamo assuefatti , ragione per cui con la forma mentis attuale non possiamo progredire e procedere oltre nella nostra evoluzione. La consapevolezza, e di conseguenza il salto evolutivo non avviene con gli stessi  parametri mentali a cui siamo abituati.

In natura ogni cosa contiene tutta la forza stessa della natura,ogni cosa è costituita della stessa materia nascosta,e la natura comprende ogni cosa, anche voi.

Il desiderio di stare in solitudine,di essere liberi,di sentire il vostro”SE”naturale,di seguire le vostre intuizioni,senza essere sottoposti a critiche, scorre come un fiume,è la voce degli istinti naturali che troppo spesso vengono ignorati.

Chiedetevi quali sono i ricordi più belli della vostra vita,e probabilmente penserete a incontri estatici con la natura, alcuni li chiamano ritiri spirituali,ma il risultato è poi lo stesso,il contatto con al natura esteriore e  spirituale interiore  .

Lo scroscio dell’acqua, il frusciare del vento,la percezione del freddo e del Sole,la visione e i suoni mentre camminate in un bosco,una vacanza in campeggio in tenda in ascolto con i suoni naturali. la natura è terapeutica!

Come avete fatto a perdere occhi e orecchie? a dimenticare l’estasi della natura? Sono il biglietto di una beatitudine perduta.

E’ nella Natura che si perde ogni pregiudizio e tutte le false pretese, falsi bisogni,poiché la natura non è un giudice,e il suo grande spettacolo è eterno.

Quando vi affidate alla natura,anche voi entrate a fare parte dello spettacolo eterno,la vostra anima e il vostro spirito,hanno la possibilità di armonizzarsi con il vostro corpo fisico.

  • Concedetevi ogni settimana,o appena potete di camminare a piedi nudi sull’erba,o immergendovi semplicemente nella natura,e rimanere in ascolto. Senza impegni,senza doveri,rimanete solo in ascolto della natura,e osservate la perfezione del mondo naturale. Ricordate che la natura selvaggia è di per sé una terapia.

  • Cercate di trascorrere del tempo nella natura,passeggiare nei boschi, fare trekking,campeggio,o qualsiasi cosa che vi possa fare entrare in contatto con la natura.

  • Durante l’estate,dormite almeno una notte all’aperto,anche solo mettendo la tenda nel giardino,fatelo magari con tutta la famiglia,con i vostri figli,e noterete l’eccitazione che vi pervaderà a contatto con la natura.

  • Questa sensazione di eccitazione è esattamente quello che potete ricatturare in tutti i momenti della vostra vita,una volta che permettete alla natura di svolgere un ruolo significativo.

Se un uomo non mantiene il passo con il gregge, è perché ascolta un tamburo diverso,lasciate che proceda secondo il ritmo che lo scandisce, per quanto diversa e lontana possa sembrare al prossimo.

Thoreau, aveva scelto di vivere nei boschi bastando a se stesso e scriveva solo quello che sentiva nel proprio animo, gli pareva nobile vivere in accordo con le proprie idee, senza pensare come avrebbero reagito gli altri.

Dentro di noi c’è sempre una voce che ci  sussurra: Corri il rischio,cerca di raggiungere i tuoi obiettivi,vivi la vita,e fin tanto che non danneggi nessuno perché non dovresti farlo?

Ma purtroppo fuori di noi ci sono altre voci che rasentano la mediocrità, che gridano: Non fare il pazzo manderai tutto a scatafascio,fai come fanno tutti, se non vuoi essere un egoista e non vuoi ferire gli altri, mantenendo il passo con loro, per non sentirci esiliati se non lo facciamo.

Tutti coloro che sono riusciti a far progredire le cose,in tutti i campi,sono stati coloro che sono andati avanti senza tenere conto delle opinioni degli altri.

La società tende sempre ad onorare in conformisti vivi e i rivoluzionari morti, (grande esempio di ipocrita incoerenza),dopo morti diventano molto rispettabili.

Uno dei tanti casi è proprio lo scrittore e poeta,David Thoreau,che fu messo al bando per le posizioni che esponeva nel suo saggio;”Sulla necessità della disobbedienza civile”,persino imprigionato per essersi rifiutato di obbedire a ordini che considerava assurdi. Eppure oggi è una lettura obbligata in tutte le scuole superiori e le università.

Il ritmo che sentite dentro di voi rappresenta il vostro collegamento con gli obiettivi della vostra anima, e continuerà ad affliggervi quando cercherete di ignorarlo, o di sopprimerlo,nel tentativo di conformarvi ai dettami della società.

Qualcuno potrebbe anche dire che queste sono banalità,ma tra non molto nel prossimo futuro,ne avremo bisogno molto di più di quanto possiamo immaginare.

Parte 2

CONESSIONE AL CAMPO INFINITO

Tutto ciò che esiste fa parte del campo energetico, un modello unico di energia vibrazionale creato dal pensiero e dalle emozioni.

Tutto ciò che esiste è energia,e questi modelli infiniti creano forme infinite,proprio come l’acqua può manifestarsi sotto forma di liquido o solido ( ghiaccio e vapore). ll loro aspetto e la loro consistenza sono molto diverse,ma si tratta sempre di acqua.

A livello di energia pura,e di potenziale noi possiamo avere accesso ad ogni forma di energia,e dal momento che la coscienza e l’energia sono la stessa cosa,possiamo avere accesso ad ogni forma di coscienza.Se apriamo la nostra mente e il nostro cuore e usciremo dal bozzolo avremo sempre più accesso alla dimensione infinita,e nel fare questo capiremo di essere qualcosa di più di un corpo fisico che sperimenta una vita fisica. Siamo una coscienza infinita. Proprio così.

Voi siete ogni cosa ed avete il potenziale di sapere ogni cosa e fare ogni cosa.La conoscenza della nostra vera identità è stata sistematicamente distrutta nell’arena pubblica, e dalla disinformazione imperante. Gli esseri Umani consapevoli della loro vera natura del loro potere e del loro valore sarebbero impossibili da manipolare.

Siamo noi che teniamo sotto controllo il nostro destino,se faremo scelte nuove,diverse creeremo conseguenze diverse,noi teniamo sotto controllo il nostro destino,e la gente sta diventando sempre consapevole di questo. Una volta capito questo, tutto quello che è successo nel mondo e ancora succede ha un senso. Il sistema vuole tenerci in uno stato di isolamento e di ignoranza per manipolare le nostre emozioni. La paura,il senso di colpa,il risentimento,la disistima di sé,e la condanna degli altri abbassano la nostra frequenza vibratoria, se ci lasciamo sopraffare dal dominio di queste emozioni,soccombiamo al controllo.

La materia genetica del corpo umano si comporta come un ricevitore e un trasmettitore altamente sofisticati di frequenze. Alcuni esperimenti hanno dimostrato che mettendo una particella di DNA,in un tubo di elettroni gli elettroni si dispongono a formare una struttura simile al DNA,rimuovendo il DNA, gli elettroni continuano a mantenere le solite posizioni. In altre parole il DNA,influenza continuamente l’energia intorno a noi,la condizione del nostro essere influenza il mondo secondo dopo secondo,che ci crediate o oppure no.

Cambiando i nostri atteggiamenti e la condizione del nostro essere,cambiamo tutto, perchè siamo parte del tutto, anzi siamo quel tutto.

Dentro di noi ci sono delle microantenne chiamate amminiacidi che interagiscono con il DNA, secondo Greg Braden esistono potenzialmente 64 codici genetici o antenne in grado di ricevere e trasmettere frequenze,64 antenne potenziali che ci connettono a frequenze più elevate del nostro essere,e quindi a più elevate dimensioni del nostro essere. Ma nella maggior parte solo 20 di queste vengono accese,mentre gli altri 44 vengono spente.

Questo significa che la nostra abilità a collegarci al nostro completo potenziale, alla nostra saggezza ci viene notevolmente pregiudicata.

L’emozione della paura, è una lunghezza d’onda lenta e lunga,che ci impedisce di far funzionare al meglio le nostre “antenne”attivandone solo alcune. Mentre il sentimento dell’amore (da cui derivano tutte le emozioni positive), è una lunghezza d’onda veloce e corta che attiva un numero molto superiore di queste antenne.

Attraverso la nostra coscienza si attiva una serie di campi di energia collegati tra loro. Le nostre emozioni corrispondono a diverse frequenze e questi si interpretano attraverso vortici chiamati chakra, che è una una parola sacra che significa “ruote di luce, attraverso questi vortici,vengono trasferiti i vari equilibri o squilibri emotivi al livello mentale,e se gli squilibri negativi permangono nel tempo si trasferiscono poi a quello fisico. È così che anche lo stress provoca poi le malattie,ed è per questo che quando abbiamo problemi emozionali non riusciamo ad essere mentalmente lucidi.

Quindi l’essere Umano che vuole trovarsi in uno stato ideale e vuole trovarsi essere in un legame con la dimensione fisica e quella spirituale,tra cielo e terra,dovrebbe impegnarsi a collegarsi a dimensioni più elevate che si sintonizzano sulle frequenze dell’amore.

Parte 2  Parte 3 Parte 4 Parte 5 Parte 6 Parte 7 Parte 8 Parte9 Parte10 Parte11 Parte12 Parte13